Tom's Hardware Italia
IT Pro

COBOL Conference 2014 al nastro di partenza

Per sviluppatori e ISV a confronto nella prima edizione italiana sul COBOL in chiave Java e ..net, Visual Studio e Eclipse l'appuntamento è per giovedì 27 a Milano

Tra meno di una settimana si terrà il primo appuntamento italiano che Micro Focus dedicherà ad uno dei più diffusi linguaggi di programmazione al mondo. L’obiettivo della giornata sarà di fare il punto sulle potenzialità del COBOL in ambito applicativo, aziendale e lavorativo, e ora aperto a Java e ..net, Visual Studio e Eclipse.

La giornata vedrà la testimonianza di realtà di prestigio tra cui FIAT Finance, CEP Solutions, VM Sistemi Italia e Zucchetti, che  spiegheranno come  queste aziende italiane di rilievo abbiano modernizzato le loro applicazioni utilizzando il COBOL, il tutto  accompagnato da demo live.

Disponibile agenda e  modulo di iscrizione alla conferenza

"Siamo molto orgogliosi di annunciare la prima edizione italiana di COBOL Conference, che si integra nella serie di Developer Days europei svolti recentemente da Micro Focus", ha dichiarato Giuseppe Gigante, Regional Marketing Manager di Micro Focus.

Importanti aziende italiane, ha continuato Gigante, tra cui Autostrade per l’Italia e Avio, hanno già scelto di evolvere la propria infrastruttura in COBOL, a dimostrazione delle infinite possibilità di modernizzazione offerte da questo linguaggio. 

Anche se non molto noto  tra gli appartenenti alla  Y generation e alle successive il COBOL è infatti alla base dell’85% dei sistemi informativi delle top Fortune 500 e Micro Focus è convinta che i tempi siano maturi per creare un momento di confronto tra utenti e Software House su questo tema, ponendo l’accento sui vantaggi dell’evoluzione rispetto alla riscrittura di  complessi e difficili  codici.

Secondo una recente ricerca condotta da Vanson&Bourne infatti, circa il 75% di tutti i processi di riscrittura in linguaggi diversi si sono rivelati  fallimentari; un rischio che può costare caro all’azienda e al business.

Il COBOL quindi, aperto a Java e ..net, Visual Studio e Eclipse, ha tutte le qualità necessarie per rimanere alla base dei processi ancora per molti anni; inoltre, la ricerca di programmatori COBOL è destinata a crescere.

Per chi fosse interessato è disponibile l'Agenda della giornata e iscrizioni