Business

Collegare il centralino telefonico a Teams si può ed è super conveniente

Comunicare è sempre stato uno dei bisogni fondamentali delle aziende perché le relazioni sono importantissime in qualsiasi ambito della sua vita: dal contatto con chi ancora non conosce i nostri servizi arrivano i nuovi clienti, dalla relazione con i clienti nascono opportunità d’affari, dal rapporto con fornitori e collaboratori nasce la nostra capacità di soddisfare le necessità del mercato. Non c’è quindi da sorprendersi se le aziende che comunicano meglio sono quelle che ottengono i migliori risultati.

In questo periodo di pandemia, purtroppo, il bisogno di comunicare a distanza è diventato esasperante, stravolgendo molti dei processi di vendita e di business e non è detto che sia una situazione transitoria.
Molti esperti, infatti, pensano che il lavoro da remoto diventerà una componente fissa della vita aziendale in futuro; magari in forme miste o riviste, ma non è destinato a sparire perché porta anche molti vantaggi una volta che le aziende riescono a sfruttarlo come opportunità, uscendo dalla logica di emergenza che lo ha “sdoganato”.

Per questo, l’uso della tecnologia nella comunicazione ha assunto un valore ancora più elevato di quello che già possedeva e i servizi come Teams di Microsoft hanno contribuito a creare nuove strutture organizzative interne efficienti ed efficaci, permettendo alle aziende di tornare pienamente operative o anche di migliorarsi.

Ma la semplice adozione di una piattaforma non comporta automaticamente l’ottenimento dei pieni benefici. Serve sempre un lavoro di integrazione con altri “pezzi” aziendali ed NFON ha una soluzione che migliora le capacità comunicative di un’azienda: l’integrazione del centralino telefonico nella piattaforma di Teams.

L’innovazione che migliora la vita lavorativa

Nvoice for Microsoft Teams, questo il nome del servizio, è semplice da installare, scalabile e scevro da manutenzione. Una volta predisposto, la sua gestione non pesa sulle risorse interne neanche in caso di guasti dal momento che prevede un failover automatico sulla infrastruttura di Cloudya, la soluzione di comunicazione proprietaria di NFON.

Da un punto di vista prettamente tecnico, Nvoice for Microsoft Teams offre tutte le funzioni che ci si aspetta da un centralino perfettamente integrato, incluse quelle più avanzate: gestione degli interni personalizzabile; gestione della coda delle chiamate; interfacce di navigazione telefonica (IVR); PSTN, DDI, Clip & CLIR; caselle di segreteria vocale personali; chiamate di gruppo; codifica sicura del traffico voce; fax virtuale; registrazione delle chiamate a norma di legge; uffici multipiano o in diverse posizioni geografiche. Inoltre è possibile chiamare e ricevere chiamate con i numeri aziendali all’interno di Teams, da qualsiasi luogo e su ogni device.

Il tutto, gestibile da una sola interfaccia, perfettamente integrata con Teams, semplice da usare, trasparente agli utenti/dipendenti e disponibile anche su qualsiasi dispositivo mobile, in modo da permettere all’utente di collaborare con chiunque, in qualsiasi momento e usando il mezzo che preferisce.

Vantaggi strategici, ma anche puramente economici

Installando Nvoice for Microsoft Teams , quindi, si migliora nettamente la capacità dell’azienda di comunicare all’interno e verso l’esterno, ma si va anche a risparmiare su abbonamenti e costi di gestione. Il servizio, infatti, è disponibile con piani molto vantaggiosi e riduce la complessità delle operazioni da gestire e manutenere in azienda, permettendo dei risparmi in termini di personale e competenze che sono sempre difficili da trovare.