Libri e Fumetti

Berserk: quali erano le condizioni di salute di Kentaro Miura prima della morte?

Attraverso il proprio profilo ufficiale Twitter, Kurosaki, il capo degli assistenti che ha supportato il compianto Kentaro Miura sensei (acquistate l’inizio dell’epica avventura su Amazon), ha voluto specificare per la buona reputazione della mente e matita di Berserk delle condizioni di salute dell’autore prima della sua morte.

Foto generiche

Berserk: quali erano le condizioni di salute di Kentaro Miura prima della morte?

Ecco cosa ha dichiarato a proposito:

Vorrei immediatamente mettere a tacere i fraintendimenti per il bene della buona reputazione del maestro Miura. La gente pare stia erroneamente considerando che l’autore stesse vivendo una vita terribile basata su un commento a fine volume scritto dall’autore circa 20 anni fa. Invece, negli ultimi 15 anni circa, il maestro Miura ha sostenuto una vita piuttosto bilanciata gestendo una buona dieta ed esercizi fisici regolari. Era in salute e non stava soffrendo di alcuna malattia“.

Ricordiamo che Kentaro Miura ci ha lasciati con un vuoto incolmabile il 6 maggio 2021 a causa di dissecazione aortica. Ancora non si conosce il futuro della sua opera massima, Berserk, poichè ancora incompleta, ma l’assistente, come riportato nel nostro articolo negli ultimi giorni, ha lasciato scritto che ce la metterà tutta.

Non è chiaro se si riferisse al suo lavoro in ottica di prosieguo dell’opera presso lo studio Gaga, ma tutti gli appassionati sarebbero ne sicuramente lieti.

Bersek: tra manga e anime

Kentaro Miura inizia a scrivere e disegnare Bersek nel 1989. Il manga viene serializzato in Giappone da Hakusensha nella collana Young Animal mentre in Italia viene pubblicato da Planet Manga in varie edizioni: la prima risale all’agosto 1996 e in seguito sono state edite diverse ristampe che portano il nome di Berserk CollectionMaximum Berserk e Berserk Collection Serie Nera.

Foto generiche

Il successo del manga ha portato alla creazione, nel 1997, di una prima serie televisiva anime, intitolata Berserk e composta da 25 episodi di 25 minuti. L’edizione italiana dell’anime è stata curata da Yamato Video, che ne ha affidato il doppiaggio alla Merak Film. La serie è stata trasmessa da Mediaset su Italia 1 tra dicembre 2001 e aprile 2002 e in seguito è stata raccolta in 13 videocassette e poi in cinque DVD da Yamato Video.

Del franchise fa parte anche una trilogia cinematografica, Berserk – L’epoca d’oro – Capitolo I: L’uovo del Re dominatoreBerserk – L’epoca d’oro – Capitolo II: La conquista di Doldrey e Berserk – L’epoca d’oro – Capitolo III: L’avvento distribuita dalla Warner Bros. I film sono stati pubblicati in italiano e raccolti in DVD e Blu-ray da Yamato Video.