Cinema e Serie TV

Demon Slayer Mugen Train – Dynit annuncia il film

Pochi minuti fa, attraverso un post sulla sua pagina facebook ufficiale, Dynit ha annunciato l’acquisizione dei diritti di Demon Slayer Mugen Train – The Movie ovvero il film, in uscita oggi nei cinema giapponesi, che prosegue la narrazione della pluripremiata serie anime Demon Slayer.

Dynit non ha però fornito dettagli né sulla data di uscita italiana né sull’eventuale modalità di uscita. Demon Slayer Mugen Train – The Movie potrebbe far parte di una seconda tornata di titoli proposti nella rassegna Anime al Cinema, misure igienico-sanitarie dettate dall’emergenza causata dall’epidemia di Coronavirus permettendo.

Demon Slayer Mugen Train – The Movie

Demon Slayer Mugen Train – The Movie riprende la storia di Tanjiro, Nezuko, Zen’itsu e Inosuke là dove terminava la serie anime, ovvero sul treno Mugen, dove innumerevoli persone sono scomparse e dove la loro nuova missione avrà inizio.

Foto generiche

Lo staff che realizzerà il film è lo stesso della serie animata ovvero lo Studio Ufotabile con regia di Haruo Sotozaki (Tales of Zestiria the X, Tales of Symphonia the Animation)  (Fate/Zero, Kara no Kyoukai, Katsugeki: Touken Ranbu) e character design di Akira Matsushima (Maria Watches Over Us, Tales of Zestiria the X).

Demon Slayer, il manga e l’anime

Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba, lo shonen manga di Koyoharu Gotougeè pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics con all’attivo 10 volumi. Il manga è terminato in patria e si comporrà di 23 tankobon totali.

L’anime, licenziato da Dynit, è invece disponibile gratuitamente e legalmente sulla piattaforma streaming vvvvid.

Eccovi una breve sinossi di Demon Slayer – Kimetsu no Yaiba:

Il giovane Tanjirou carica ogni giorno sulle spalle una cesta piena di carbone e con questa scende verso i villaggi intorno casa, dedicando le giornate al commercio, lo fa con il cuore sereno, sapendo che in questo modo aiuta la propria famiglia. Una sera Tanjirou dorme fuori di casa. Gli anziani del villaggio hanno provato a trattenerlo: guai ad avventurarsi per i boschi di notte, il rischio è quello di divenire preda dei feroci demoni. Quando il mattino seguente il giovane fa ritorno a casa, trova una scena raccapricciante. Capirà attraverso la sofferenza che non tutte le leggende sono fantasia e che la gentilezza può tramutarsi in forza – per combattere i demoni e proteggere la sorellina Nezuko.