Cinema e Serie TV

Genndy Tartakovsky di nuovo al lavoro sul film di Braccio di Ferro

Genndy Tartakovsky ha ripreso a lavorare sul film di Popeye (Braccio di Ferro). Il progetto dell’autore di Samurai Jack e Il Laboratorio di Dexter aveva subito una battuta di arresto nel 2015, a causa di problemi legati alla produzione della pellicola. A distanza di anni il regista torna così sul suo vecchio progetto, anche se non è chiaro quanto del materiale realizzato in precedenza sarà utilizzato.

Popeye

Il film di Popeye, inizialmente annunciato da Sony Pictures Animation nel 2012, doveva essere un lungometraggio animato in 3D del personaggio classico ideato da Elzie Crisler Segar nel 1929. Braccio di Ferro, nato prima come personaggio delle strisce a fumetti, dei cartoni poi, è uno dei personaggi dell’animazione classica più riconoscibili ed è associato indissolubilmente al consumo di spinaci.
Non si tratterebbe comunque del primo film dedicato a questo iconico marinaio, infatti nel 1980 Robert Altman diresse Popeye – Braccio di ferro, film che vide peraltro l’esordio cinematografico di Robin Williams.

Per Tartakovsky le motivazioni che all’epoca lo spinsero ad abbandonare il progetto coinvolgevano soprattutto Sony Pictures Animation, responsabile di voler imporre una particolare visione sul personaggio ad un punto tale da far dichiarare al regista “Ero innamorato di ciò che stavamo producendo, ma credo che lo studio voglia portare cambiamenti a ciò che stiamo realizzando che non sono sicuro che vogliano produrre il Popeye che ho in mente”. Ad incrementare ulteriormente una produzione travagliata va segnalato che anche dal punto di vista della scrittura il film non era scevro da problemi. Vennero infatti commissionate due diverse sceneggiature, la prima firmata da Jay Scherick e David Ronn (I Puffi), mentre la seconda ed ultima ad opera di T.J. Fixman (Ratchet & Clank).

A testimonianza di queste dichiarazione nel 2014 fu diffuso un video di test delle animazioni definito “talmente artistico e irrealistico che mai” in cui era possibile avere un’idea dello stato di avanzamento della produzione.
La produzione del film di Popeye invece passerà da Sony Pictures Animation a King Features, detentrice dei diritti originali del personaggio. La casa di distribuzione punta così a riproporre alcune tra le sue IP più famose.

Anche Braccio di Ferro ha un Funko Pop! Lo trovate a questo link di Amazon.