Cinema e Serie TV

I nuovi poster della quinta stagione de La Casa di Carta

In attesa dell’arrivo della nuova ed ultima stagione de La Casa di Carta, Netflix ha pubblicato i nuovi poster promozionali della serie in cui figurano i personaggi principali della serie tv spagnola.

I nuovi poster della quinta stagione de La Casa di Carta

La quinta stagione de La Casa di Carta sarà divisa in due parti: i primi cinque episodi usciranno su Netflix il 3 Settembre, mentre i restanti il 3 Dicembre. Dalle premesse del nuovo teaser trailer pubblicato qualche settimana fa, possiamo aspettarci una vera e propria lotta senza quartiere per il Professore e i membri del suo gruppo di criminali.

Insieme al già citato Professore, nei nuovi poster della serie vediamo anche gli altri protagonisti principali de La Casa di Carta, Tokyo, Rio e Berlino. Da notare alcuni dettagli, come il personaggio del Professore che appare ferito in viso e legato con delle catene, e gli sfondi dietro i personaggi sembrano anticipare scene di devastazione.

La casa di carta
La casa di carta
La casa di carta
La casa di carta

Scopri le migliori serie del catalogo Netflix nel nostro articolo dedicato

La scelta di dividere l’ultima stagione de La Casa di Carta è stata giustificata dallo sceneggiatore Álex Pina per creare maggior pathos alla vicenda, stravolgendo quelle che sono le aspettative del pubblico per la nuova stagione. La prima parte dovrebbe sembrare a tutti gli effetti una conclusione della fortunata serie di Netflix, mentre nel suo secondo atto metterà in luce i drammi sentimentali ed emotivi tra i suoi personaggi.

Appassionati della Casa di Carta? Trovate un sacco di articoli dedicati, magliette, maschere e merchandise della serie su Amazon.it

Di seguito la sinossi ufficiale della nuova stagione de La Casa di Carta.

La banda è rinchiusa nella Banca di Spagna da oltre 100 ore. Sono riusciti a salvare Lisbona, ma il momento più buio arriva dopo aver perso uno dei loro. Il professore è stato catturato da Sierra e, per la prima volta, non ha un piano di fuga. Proprio quando sembra che niente possa andare peggio, entra in scena un nemico molto più potente di tutti quelli affrontati finora: l’esercito. La fine del più grande colpo della storia si avvicina e quella che era iniziata come una rapina si trasformerà in una guerra.