Cinema e Serie TV

Il primo trailer di House of the Dragon, lo spin-off de Il Trono di Spade

Pochi minuti fa, a sorpresa, i canali social della piattaforma streaming HBO Max hanno diffuso il primo trailer di House of the Dragon. Come sanno molto bene i fan della saga creata da George R.R. Martin, si tratta dello spin-off/prequel de Il Trono di Spade con protagonista la casata dei Targaryen.

House of the Dragon è interpretato da Paddy Considine nei panni di King Viserys I Targaryen, Matt Smith (Doctor Who) nei panni del principe Daemon Targaryen, Olivia Cooke nei panni di Alicent Hightower, Emma D’Arcy nei panni della principessa Rhaenyra Targaryen, Steve Toussaint nei panni Lord Corlys Velaryon, Rhys Ifans come Otto Hightower e Fabien Frankel come Ser Criston Cole. La serie arriverà su HBO Max nel 2022.

House of the Dragon

Il primo trailer di House of the Dragon

House of the Dragon narrerà i primi passi della casata Targaryen, coinvolgendo alcuni degli antenati di Daenerys Stormborn di Game of Thrones, poiché si svolge centinaia di anni prima della serie originale. La sua trama è basata su Fire & Blood (che potete acquistare qui), la raccolta di storie e documenti di Martin relativi alla Casa Targaryen. Le nuove immagini evidenziano il legame ancestrale che Daemon e Rhaenyra hanno con Daenerys, poiché i loro capelli biondo platino sono un tratto distintivo della famiglia Targaryen, rafforzata da generazioni di matrimoni incestuosi. La nuova serie sembra rimanere fedele a questo elemento della storia, con Daemon e Rhaenyra legati dal sangue e coinvolti romanticamente.

House of the Dragon

Eccovi infine il trailer:

House of the Dragon è ambientata almeno 170 anni prima di Il Trono di Spade (recuperate la serie completa in un mastodontico cofanetto blu-ray) e mostrerà parte del regno di Re Viserys. È la sua morte che porta alla Danza dei Draghi, ma venne incoronato Re nel 103 CA. Se il prequel dovesse mostrare questo evento, vedremmo qualcosa che è avvenuto quasi 200 anni prima della serie originale Il Trono di Spade, ma poiché dai casting sappiamo che nella serie ci sarà sua figlia da adulta, sembra più probabile che inizierà verso la fine del suo regno (e, di conseguenza, della sua vita).

In ogni caso, la serie si svolgerà in un Westeros sconosciuto per gli spettatori della serie originale, ma questa sarà un’ottima occasione per vedere finalmente il regno sotto i Targaryen. Inoltre, mentre in Il Trono di Spade c’erano solo tre draghi, è stato confermato che in House of the Dragon ne vedremo molti di più.