Libri e Fumetti

In arrivo Dylan Dog 401 L’Alba Nera, un nuovo inizio per l’Indagatore dell’Incubo

In arrivo Dylan Dog 401 L’Alba Nera, nuovo albo dell’Indagatore dell’Incubo che aprirà un nuovo ciclo narrativo.
L’albo 401, in uscita il prossimo 30 gennaio 2020, vedrà un ritorno allo spirito originario del celebre personaggio ideato da Tiziano Sclavi. L’Alba Nera sarà l’inizio di una miniserie, all’interno della serie regolare di Dylan Dog, che sarà soprannominata 666 e vedrà la sua trama articolarsi durante 6 albi.

Dylan Dog 401 L’Alba Nera

L’Alba Nera e la miniserie 666 rappresenteranno anche un nuovo punto di inizio ideale per chi desiderasse avvicinarsi alla testata Sergio Bonelli Editore.
In L’Alba Nera ritroveremo l’Old Boy affiancato da Groucho e da un nuovo assistente silenzioso, sarà al servizio di una cliente di nome Sybil Browning. La presenza di questi elementi non potrà che regalare un tuffo nei ricordi degli appassionati lettori che non potranno fare a meno di ripensare a L’alba dei Morti Viventi il mitico numero 1, scritto da Tiziano Sclavi, illustrato da Angelo Stano e con copertina di Claudio Villa, pubblicato nel 1986.

Dylan Dog 401 L’Alba Nera sarà scritto e sceneggiato da Roberto Recchioni, disegnato da Corrado Roi, mentre la copertina sarà opera di Gigi Cavenago.
Per rendere ancora più speciale questa nuova miniserie tutti e 6 i numeri che la comporranno saranno caratterizzati da copertine con lavorazioni di stampa speciali. La copertina de L’Alba Nera sarà stampata su carta argentata con effetto metallico.

All’uscita del numero 401 seguirà Dylan Dog Color Fest N° 32 in edicola a partire dall’8 febbraio 2020. Il volume sarà intitolato Altre Visioni e vedrà la sua copertina firmata da Gloria Pizzilli.
Altre Visioni conterrà tre storie: Dì ciao, con testi, disegni e colori di Piero Dall’Agnol, Welcome to the Jungle, con soggetto e sceneggiatura di Isaak Friedl e Marco Nucci e disegni e colori di Yang Yi, e Brokedown Palace, con testi, disegni e colori di Alessandro Baggi.

Dopo un lungo silenzio ha visto il ritorno di Sclavi sulle pagine della sua creatura più conosciuta ed amata. Potete acquistare questa storia di Dylan Dog a questo link di Amazon.