Cinema e Serie TV

Karate Kid, il mito anni ’80 torna in versione serie TV

Se siete di quelli che adorano gli anni '80 e i loro miti, questa notizia vi rallegrerà la giornata e probabilmente l'intera settimana. Sì perché torna Karate Kid con i protagonisti del film originale datato 1984. Se non sapete di cosa stiamo parlando, fermatevi un attimo e procuratevi una copia in Blu-ray o DVD.

Un ritorno che avrà la forma di una serie intitolata Cobra Kai e che vedremo su YouTube Red. Il nome, se mai ci fosse bisogno di dirlo, è quello della scuola di arti marziali dei "cattivi" del primo film. La storia ci racconta le vicende di Daniel (Ralph Macchio), un ragazzo timido e impaurito, appena trasferitosi da un'altra città.

Daniel è un bravo ragazzo ma un po' imbranato e subisce le angherie di una banda di bulli. Un classico della narrazione hollywoodiana con la variante delle arti marziali. La "banda" è infatti un gruppo di atleti, studenti appunto del dojo Cobra Kai. L'antagonista vero e proprio è invece Johnny Lawrence, biondo atleta interpretato da William Michael Zabka. Nel cast anche Pat Morita, scomparso nel 2005.

Leggi anche YouTube Red per chi vuole guardare video senza pubblicità

E saranno proprio Macchio e Zabka a tornare nella nuova serie, a rivestire i panni dei loro vecchi personaggi. La serie è ambientata naturalmente 30 anni dopo il primo film e il protagonista sarà Lawrence. Saranno dieci episodi di mezz'ora l'uno che, a quanto racconta l'Hollywood Reporter (THR), YouTube si è aggiudicata dopo una dura competizione con Netflix, Amazon e altri.

Non sappiamo se la decisione finale è stata presa su un tatami o in una sala riunioni, ma voglio ben sperare che a un certo punto qualcuno abbia fatto il colpo della gru.

billy zabka[1]
3e234f405d9dd8ab5a360b756fe0d51d[1]
gettyimages 826415122   h 2017[1]
zabka[1]

Sempre secondo THR Lawrence decide di riaprire il Cobra Kai, nella speranza di redimere sé stesso e uscire da una crisi personale. Questo riaccende la rivalità con Daniel, che si è fatto una vita dopo la morte del Signor Miyagi. Ognuno dei due ha demoni del passato da affrontare, insieme a nuove sfide.

"Cobra Kai sarà un vero proseguimento dei film originali" si legge sulla dichiarazione congiunta degli autori (Heald, Hurwitz e Schlossberg). Sarà "piena di umorismo, emozioni e scene di combattimento emozionanti. Non vediamo l'ora di riaccendere la rivalità LaRusso-Lawrence".

"Se Karate Kid era la storia di Daniel", aggiunge Susanne Daniels (YouTube, dirigente per i contenuti originali), "Cobra Kai  è ugualmente quella di Daniel e quella di Johnny. Trattandosi di una serie e non di un film, abbiamo voluto immaginare di nuovo la narrazione. Per questo ci è sembrato sensato cambiare nome".

gettyimages 826415128   embed 2017[1]

Karate Kid uscì nel 1984 e divenne quasi immediatamente un mito pop. Abbiamo una trilogia originale, un sequel del 1994 con Hilary Swank e Pat Morita (incluso nel cofanetto) e un remake del 2010 con Jackie Chan e Jaden Smith.

I veri cultori però non possono ignorare (anche se magari vorrebbero) l'esistenza della serie di lungometraggi Il Ragazzo dal Kimono D'oro; interpretati da Kim Rossi Stuart. Erano una copia più o meno (meno) ben riuscita del mito hollywoodiano. E tra l'altro per qualche tempo furono promossi ambiguamente, per sembrare dei sequel ufficiali – i meno giovani di certo lo ricorderanno. Ebbero un discreto successo all'epoca e ancora oggi non sono male – ma se siete tipi da Jet Li statene alla larga. 


Tom's Consiglia

Miti anni '80 e arti marziali sono la tua ragione di vita? Allora nella tua non può mancare Senza Esclusione di Colpi.