Libri e Fumetti

L’Attacco dei Giganti: Hajime Isayama parla del finale

L’autore de L’Attacco dei Giganti, Hajime Isayama, ha lasciato parlare i suoi fan, ma ora è giunto il suo momento di dire qualcosa in merito al finale del suo manga, arrivato il 9 aprile 2021 con il Capitolo 139.

Sedutosi per una nuova intervista, integralmente riportata dall’utente di Twitter @AttackonFans, l’autore giapponese ha parlato a cuore aperto di come ha pianificato la pagina finale del suo manga, ha spiegato il suo dispiacere relativamente ad alcuni punti e, ancora, ha tenuto in considerazione l’emozione e il pensiero dei suoi fan per il traguardo raggiunto.

ATTENZIONE: L’ARTICOLO CONTIENE SPOILER SUL FINALE DE L’ATTACCO DEI GIGANTI

La pagina finale

L’autore inizialmente aveva pianificato di disegnare Eren, Mikasa e Armin mentre corrono verso l’albero sulla collina come soggetto della pagina finale. Tuttavia, successivamente non si è trovato a suo agio nel realizzarla e l’ha cambiata dopo aver incontrato il suo editor e assistenti.

Isayama-sensei ha comunque poi realizzato questa idea iniziale sulla copertina del Volume finale, il 34°. Eccola di seguito:

Foto generiche

Eren e Armin

L’autore giapponese ha letto le reazioni dei fan sul finale e crede che il modo in cui ha disegnato il capitolo potrebbe essere stato frainteso, soprattutto nel modo in cui Armin ha approvato il massacro di Eren, quando in realtà non è così.

Sentendosi frainteso, l’autore giapponese ha precisato che Armin non approva per nulla le azioni brutali di Eren, ma alla fine ne ha tratto beneficio con la fine della maledizione dei Giganti e la sua liberazione con la morte. Ancora, poiché Eren non sarebbe mai stato compreso da nessuno, Armin ha abbandonato ogni contrattacco ringraziandolo per essere diventato un killer di massa per il loro bene.

Secondo l’autore, mediante questo scambio di ruoli ha provato ad avvicinare i due amici nel pieno di quella che è una tragedia totale.

Rimpianti

Infine, Isayama-sensei ha specificato che per lui il climax è stato complicato da disegnare e rimpiange in realtà di non essere riuscito ad esprimerlo al meglio nel manga. In altre parole, l’autore pensa di non essere riuscito ad accontentare tutti quanti con il capitolo finale e si scusa con chi ne è rimasto deluso.

Ricordiamo che il volume finale de L’Attacco dei Giganti arriverà in Giappone e negozi online dal 9 giugno 2021.

Non è finita qui per L’Attacco dei Giganti dal momento che l’adattamento anime (acquistate su Amazon il film distribuito da Dynit) ritornerà con la seconda parte della stagione finale a partire dall’Inverno 2021. L’anime è prodotto da Studio MAPPA e la prima parte è andata in onda tra il 2020 e le prime battute del 2021.

L’edizione italiana del manga è edita da Planet Manga e anche nel nostro Paese ci stiamo avvicinando alla conclusione. Non perdetevi il più recente volume disponibile su Amazon.

L’Attacco dei Giganti

L’Attacco dei Giganti (Shingeki no Kyojin), scritto e disegnato da Hajime Isayama, è un manga Shonen di genere horror, fantasy e azione. In Giappone il manga è pubblicato (mensilmente) da settembre 2009 da Kodansha sulla rivista Bessatsu Shonen Magazine sino ad aprile 2021. L’opera si compone di 139 capitoli e i primi 134 sono raccolti in 33 volumi. In Italia, il manga è edito da Planet Manga con 32 volumi disponibili.

Foto generiche

Il manga ha ispirato una serie animata andata in onda per tre stagioni: la prima nel 2013, costituita da 25 episodi; la seconda nel 2017 con 12 episodi; la terza stagione con 22 episodi. Gli episodi si possono visionare gratuitamente su VVVVID (Dynit).

La quarta serie anime, l’ultima, è stata trasmessa tra il dicembre 2020 e marzo 2021 con 16 episodi. La seconda parte esordirà questo Inverno.

Il franchise ha anche ispirato videogame, merchandise e tanto altro.

Ecco una trama dell’opera:

Un gigante che compare dal nulla distruggendo le mura della città. Quel giorno, l’umanità ricordò il terrore di essere controllati da loro… l’umiliazione di vivere come uccelli in gabbia. Tutto accadde 107 anni fa. L’intero genere umano… tranne pochi… fu divorato dai giganti. Tutta quella gente finì direttamente nello stomaco di quegli esseri. Fu così che i nostri antenati pensarono di costruire delle enormi mura che i giganti non avrebbero mai potuto oltrepassare. Riuscirono a creare un territorio al riparo dalla minaccia dei giganti, ma…tutto ciò fino a cinque anni fa. Ma ora è il nostro turno, degli esseri umani. D’ora in avanti… saremo noi a divorare i giganti! Adesso finalmente il genere umano può riprendersi la propria dignità. Possiamo vincere. Per l’umanità è il momento… di attaccare!