Action Figure

Mandalorian Loyalist – Hasbro Star Wars The Black Series: recensione


Mandalorian Loyalist – Hasbro Star Wars The Black Series
Produttore
Hasbro
Serie
The Clone Wars
Linea prodotto
The Black Series
Tipologia
Action Figure
Altezza
15 cm

Hasbro, con la sua linea Star Wars Black Series propone uno dei soldati Mandaloriani fedeli a Pre Vizsla, chiamato Mandalorian Loyalist.

Il personaggio in questione non ha una identità ben definita, è tratto dalla serie animata Star Wars: The Clone Wars (Disponibile integralmente su Disney Plus) e come un qualunque Stormtrooper è un semplice soldato e nella fattispecie fa parte della Ronda della Morte, la milizia di Pre Vizsla, e lo aiuta nel colpo di stato per ribaltare la duchessa Satine, reggente di Mandalore.

La Videorecensione

Ombre su Mandalore

Soldati della Ronda della Morte, da wookieepedia

Potreste aver già visto uno di loro nella serie televisiva Star Wars: The Mandalorian, nel Flashback in cui Din Djarin racconta di essere stato salvato durante la purga, ma dovete sapere che la presenza della Ronda della Morte è ben ramificata in Star Wars già da anni con la serie animata Star Wars: The Clone Wars.

Quando Darth Maul tradì e sconfisse Pre Vizsla, la Ronda della Morte si divise in due gruppi. Quelli che cercavano di abbracciare l’eredità guerriera di Mandalore decisero di rimanere fedeli a Maul.

Packaging

Da qualche anno la linea Black Series si è rifatta il trucco con un restyle completo del packaging delle sue action figure da 15 cm. Linee più moderne e accattivanti, per l’utente casuale ma anche per il collezionista più attento a certi particolari e dettagli.

La forma della scatola, realizzata in cartoncino con finiture opache e lucide a contrasto, è quella di un prisma a base trapezoidale nel quale la facciata (estrusione della base minore) è occupata in gran parte da una finestra trasparente che ci mostra per intero il blister in plastica contenuto all’interno.

La porzione alta è occupata dal logo Star Wars The Black Series mentre la fascia bassa è occupata dal nome della serie televisiva da cui è tratta la figure, il suo nome e il marchio Hasbro. Il lato inclinato è occupato interamente da una bellissima grafica che sfuma dal grigio al giallo ocra in stile fumetto con una rappresentazione del protagonista e la scritta Mandalorian Loyalist in stampatello nero.

Il retro della confezione è occupato in parte dalla stessa immagine riportata sul lato lungo mentre il resto, in colonna, riporta una serie di informazioni in varie lingue con una breve descrizione che riporta l’origine di questo guerriero mandaloriano.

Mandalorian Loyalist – Hasbro Star Wars Black Series

Quarta uscita di questa Wave dedicata alla serie The Clone Wars, rappresenta ottimamente un personaggio che personaggio non è. Non è un protagonista ma più una comparsa, un gregario di Pre Vizsla e non sarà semplice convincervi del fatto che si tratti di una figure davvero ben realizzata, ma ci riusciremo, ne siamo sicuri.

Gli accessori

Pochi ma buoni, li vediamo già dal blister, gli accessori presenti in confezione sono solamente due Blaster e il Jetpack che possono essere ovviamente aggiunti alla figure per completarla. Le due pistole, oltre ad essere impugnate dal soldato mandaloriano (grazie ad una apposita impugnatura della mano), possono essere anche inserite nei foderi presenti sui cosciali.

Ci teniamo a specificare che il piedistallo non è presente in confezione ma tuttavia potrete acquistarne uno generico online (ce ne sono diversi) e divertirvi a fare quello che vedrete scorrendo nelle prossime fotografie. Il Jetpack, molto intuitivamente, con alcuni incastri nella schiena della figure si può incastrare o rimuovere con estrema semplicità.

Posabilità

Le giunture della figure sono solide e robuste e dopo un primo approccio conoscitivo per testarne le possibilità abbiamo iniziato a ricreare quelle pose che secondo noi sono alcune delle più rappresentative.

Essendo provvisto di Jetpack non ci siamo potuti privare del godimento di provare alcune pose di volo e con l’aiuto di un generico piedistallo trasparente, bilanciando la figure, abbiamo incontrato ben poca difficoltà e siamo riusciti a realizzarne più versioni.

Particolari

L’armatura mandaloriana, nasce da rielaborazioni di quella di Boba Fett, notiamo appunto come la figure si sposi perfettamente con le esigenze degli occhi più esperti perfettamente a conoscenza di questi dettagli.

Il target principale a cui è rivolta (almeno ufficialmente) è quello della platea 4+ ma siamo sicuri che un bambino non andrebbe mai a notare i meravigliosi particolari dell’armatura in Beskar rovinata dalle tante battaglie con scrostature e graffi in varie parti.

Davvero ottimi anche i particolari dei vestiti al di sotto del Beskar con plastica presso stampata perché sembri stoffa dal motivo molto credibile.

Conclusioni

Sostanzialmente è un giocattolo, è innegabile, ma fa parte di quella linea, la “Star Wars Black Series” che è si economica ma ammicca e pure parecchio ai collezionisti che tanto apprezzano tutte le saghe e personaggi di Star Wars.

Se da un lato possiede dettagli che solo un occhio più esperto, come quello di un collezionista navigato può cogliere, dall’altro potrebbe magari sembrare poco accessoriato e nelle mani di un bambino di quattro anni, che non può aver visto The Clone Wars (che tutto è tranne che una serie per bambini) dopo un po’ rischia di risultare “poco giocabile”.

Ma per fortuna esistono i collezionisti adulti! (come il sottoscritto) che amano Star Wars indiscriminatamente e trovano una action figure altamente stimolante non solo per inserirla in una esposizione a tema ma anche per creare scenari o semplici “photoshoppaggi” come quello che potete vedere qui sopra. This is the Way!  

 

Mandalorian Loyalist – Hasbro Star Wars The Black Series


Non avendo mai avuto modo di recensire una figure di questo tipo ammetto che l'impatto è stato superiore alle aspettative. Il Packaging è molto curato e valorizza una figure che di base rappresenta solamente un gregario qualsiasi. Tuttavia questo signor nessuno è un mandaloriano di quelli tosti, uno la cui tribù anni dopo alleverà Din Djarin, il futuro Mando televisivo.

Pro

  • packaging molto bello
  • molto posabile
  • giunture salde e rigide
  • ottimo sculpt

Contro

  • pochi accessori