Cinema e Serie TV

Paul Feig viene arruolato da Netflix per un film fantasy

Il regista Paul Feig ha firmato con Netflix per dirigere l’adattamento live-action de L’Accademia del Bene e del Male, best seller fantasy-adolescenziale vergato dalla penna di Soman Chainani. Ad annunciarlo è la testata statunitense Deadline, la quale riporta come il copione sia in mano a David Magee (Life of Pi, Mary Poppins Returns) e a Laura Solon (Office Christmas Party, Let It Snow).

L’Accademia del Bene e del Male narra le vicende di Sophie e Agatha, due giovani fatate che si stanno per incominciare il loro primo anno nella titolare istituzione scolastica, confidando cosi di imbarcarsi in un una agognata carriera fiabesca, la prima come principessa, la seconda come strega malvagia. Le cose non vanno come da previsioni e le due ammissioni vengono invertite, forzando ambo le ragazzine a un viaggio introspettivo che le porterà a comprendere la loro vera essenza.

Il contratto di Feig è legato al solo primo volume della serie, ma i fan stanno già accogliendo la notizia con una serie di reazioni molto eterogenee. Alcuni sono felici del lieto evento, ansiosi di vedere uno dei loro libri preferiti raggiungere la dimensione del piccolo schermo, altri temono la famigerata tradizione degli adattamenti di Netflix, soprattutto considerando a chi sono affidate le redini del progetto.

Paul Feig non ha mai fatto fantasy, la sua specialità sono le commedie al femminile e il suo Ghostbusters (2016) ha lasciato una cicatrice su molte persone, sia del pubblico che del mondo attoriale. L’Accademia del Bene e del Male era stato inoltre comprato anni addietro da Universal, la quale, stando al sito della serie, si era impegnata a lavorare a un adattamento per grande schermo. Il passaggio alla piattaforma di streaming, annunciato così incerimoniosamente, lascia in bocca un sapore amaro nonostante Netflix stia investendo risorse sempre maggiori nella sua produzione cinematografica interna.

Nell’attesa dell’adattamento potete divergere su un alto lungometraggio fantasy in salsa liceale: il semi-ignorato Sky High, film supereroistico con Kurt Russell e Bruce Campbell.