Cinema e Serie TV

Predator: a rischio il reboot targato Disney? Spunta una causa legale

Un anno fa si era sparsa la voce secondo cui Disney e 20th Century Studios fossero al lavoro per realizzare un reboot di Predator, celebre franchise degli anni ’80. Il nuovo film, affidato alla regia di Dan Trachtenberg (10 Cloverfield Lane), non sarebbe in alcun modo stato collegato con quello del 2018 diretto da Shane Black e che si è rivelato un flop.

Alcuni problemi legali sorti negli ultimi giorni potrebbero però rendere difficoltoso il tutto. Come scritto da The Hollywood Reporter, Jim e John Thomas, scrittori del film originale, hanno intentato una causa contro Disney per annullare il trasferimento del copyright avvenuto quando hanno venduto la sceneggiatura alla 20th Century Fox.

predator 1

Si tratta di una clausola contenuta nella legge sul copyright del 1978 che consente ai creatori di un’opera di richiedere la restituzione dei diritti d’autore dopo un certo lasso di tempo, di solito sui 35 anni. Se Disney e gli scrittori non dovessero trovare un accordo, dunque, il film potrebbe benissimo essere cancellato.

Predator, la Disney potrebbe essere costretta a cancellare il reboot

La situazione attuale diventerebbe un viatico per altre cause legali legate a molti franchise degli anni ’80 che nel corso del tempo sono diventati degli evergreen grazie alle numerosi edizioni Home Video. Al momento si tratta della prima grande causa che Disney è costretta ad affrontare dopo l’acquisto della Fox nel 2019.

In ogni caso, secondo le prime indiscrezioni, la trama del reboot sarebbe ambientata nell’America del Nord in epoca pre-coloniale ed avrebbe come protagonista una giovane donna comanche che, sfidando le convenzioni della sua nazione indiana, decide di diventare una guerriera. Il titolo di lavorazione del film dovrebbe essere Skulls.

Leggi anche: Predator, quando l’umano è la preda

In ambito fumettistico, invece, la Marvel si prepara a lanciare una nuova serie scritta da Ed Brisson (Uncanny X-Men) e disegnata da Kev Walker, in piena continuity con i film del franchise. Il primo numero uscirà a giugno in America. In Italia, invece, i fumetti sono editi da Saldapress.

Predator

Se avete nostalgia del Predator del 1987 con Arnold Schwarzenegger nei panni del Maggiore Dutch Schaefer potete recuperare la versione Blu-Ray in 4K UHD. La trovate, a un prezzo accessibile, cliccando qui.