Cinema e Serie TV

Squid Game: Hwang Dong-hyuk parla della possibile seconda stagione

Squid Game è il survival game disponibile su Netflix, nato da un’idea del regista Hwang Dong-hyuk il cui titolo fa riferimento a un popolare gioco per bambini coreano che utilizza una tavola a forma di calamaro. Un drama cruento, di sopravvivenza, che mette a confronto due realtà che mai avrebbero dovuto avvicinarsi: l’innocenza dei giochi per bambini e la brutalità della morte. Il drama è già diventato un vero e proprio fenomeno tra gli appassionati di serie tv e molti sono coloro che sperano in una seconda stagione.

Nonostante questo grande successo il creatore di Squid Game Hwang Dong-hyuk non è sicuro di volere una seconda stagione. Tuttavia, ha dei piani in mente nel caso in cui la seconda stagione diventi realtà.

Squid Game

Squid Game: ci sarà la seconda stagione? Ce ne parla Hwang Dong-hyuk

Come chi ha visto la serie sa bene, ci sono molti elementi lasciati in sospeso, non solo un finale aperto che invita a sperare che il drama continuerà. In fondo il protagonista sembra avere in mente un obiettivo preciso: mascherare l’organizzazione criminale. Dopo infatti aver chiamato il numero sul biglietto da visita, Gi-Hun ignora l’avvertimento dell’uomo e decide di non salire sull’aereo.

Squid Game

Queste le dichiarazioni di Hwang Dong-hyuk:

“È vero che la prima stagione è finita in un modo aperto, ma in realtà ho pensato che questa potrebbe essere una buona chiusura anche per l’intera storia. La prima stagione finisce con Gi-hun che torna indietro e non sale sull’aereo per gli Stati Uniti. E questo era, in effetti, il mio modo di comunicare il messaggio che non dovresti essere trascinato dal flusso competitivo della società, ma che dovresti iniziare a pensare a chi ha creato l’intero sistema , e se c’è qualche potenziale per te di tornare indietro e affrontarlo. Quindi non è necessariamente Gi-hun che torna indietro per vendicarsi. Così ho pensato che potesse essere un buon modo semplice, ma ambiguo, per far finire la storia a Gi-hun.”

Come afferma poi il regista, ci sono molte altre cose che bramano di avere una risposta:

Squid Game

“Ma ci sono altre storie nella serie che non sono state affrontate. Per esempio, la storia del poliziotto e quella di suo fratello, The Front Man. Quindi, se finisco per creare la seconda stagione, mi piacerebbe esplorare quella storyline: cosa sta succedendo tra quei due fratelli? E poi potrei anche approfondire la storia di quel reclutatore in giacca e cravatta che gioca a ddakji con Gi-hun e gli dà la carta nel primo episodio. E, naturalmente, potremmo andare avanti con la storia di Gi-hun mentre torna indietro, ed esplorare di più su come navigherà attraverso la sua resa dei conti con le persone che stanno progettando i giochi. Quindi, non lo so ancora, ma dirò solo che ci sono un sacco di possibilità là fuori per le storyline della seconda stagione.”

Creare la prima stagione ha richiesto un enorme sforzo con ben 10 anni di lavoro, per questo il regista è indeciso se fare o meno un’altra stagione, ma sembra essere non intenzionato a ignorare tutto il supporto che ha ricevuto e l’amore dei fan. Quindi incrociamo le dita e speriamo in una decisione positiva.

Date un’occhiata ai vari gadget di Squid Game disponibili su Amazon!