Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
  • 5
  • 0

I migliori obiettivi reflex Canon per genere fotografico

Per Ritratti (APS-C)

Canon EF 50mm f/1.8 STM


Focale/Angolo di Campo Eq.
80 mm / 30°
Lenti/Gruppi
6/5
Stabilizzatore D'immagine
no
In alternativa
  • -

Per Ritratti (FF)

Canon EF 85mm f/1.4L IS USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
14/10
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per viaggi (APS-C)

Canon EF-S 18-135mm f/3.5-5.6 IS USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
29 - 216 mm / 74,2 - 11,3
Lenti/Gruppi
16/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per viaggi (FF)

Canon EF 24-105mm f/4L IS II USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per vacanze (APS-C)

Canon EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM


Focale/Angolo di Campo Eq.
29 - 88 mm / 74 - 27°
Lenti/Gruppi
13/11
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per vacanze (APS-C tele-zoom)

Canon EF-S 55-250mm f/4-5.6 IS STM


Focale/Angolo di Campo Eq.
88 - 400 mm / 27 - 6°
Lenti/Gruppi
15/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per vacanze (FF)

Canon EF 24-70mm f/4L IS USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
15/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per vacanze (FF tele-zoom)

Canon EF 70-200mm f/4L IS USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
20/15
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per paesaggi e monumenti (APS-C)

Canon EF-S 10-22mm f/3.5-4.5 USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
16 - 35 mm / 107 - 63°
Lenti/Gruppi
13/10
Stabilizzatore D'immagine
no
In alternativa
  • -

Per paesaggi e monumenti (FF)

Canon EF 16-35mm f/4L IS USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
16/12
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per fotografia sportiva e naturalistica (APS-C)

Canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS II USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
112 - 480 mm / 22 - 5°
Lenti/Gruppi
13/10
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Per fotografia sportiva e naturalistica (FF)

Canon EF 100-400mm f/4.5-5.6L IS II USM


Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
21/16
Stabilizzatore D'immagine
si
In alternativa
  • -

Abbiamo selezionato dal catalogo Canon gli obiettivi secondo noi più adatti in relazione ai generi fotografici da riprendere. La scelta ricade sul miglior compromesso fra prestazioni ottiche, versatilità dell’obiettivo (per lo scopo) e rapporto qualità/prezzo. Gli obiettivi consigliati per sensori APS-C possono essere anche della serie EF, cioè nati per sensori full frame, ma ovviamente non viceversa. Non si può infatti montare un’ottica EF-S Canon su una reflex con sensore FF, e non avrebbe comunque senso farlo.

Canon detiene, insieme a Nikon, la leadership del mercato nelle vendite delle reflex, confinando le pur ottime Pentax e Sony a quote di mercato decisamente marginali. Tuttavia, il vero punto di forza di queste macchine sta nella vastissima gamma di obiettivi disponibili per poter far fronte a tutti, o quasi, i generi fotografici.

Leggi anche: Guida alla scelta dell’obiettivo

L’obiettivo rappresenta il fulcro di questi sistemi fotografici e scegliere quello giusto in funzione delle sue caratteristiche e del costo può essere un’impresa per chi non ha la sufficiente esperienza.

I modelli prodotti da Canon sono molti, ben 88, inclusi i moltiplicatori di focale, senza contare tutti gli obiettivi di terze parti prodotti da Sigma, Tamron, Tokina, Zeiss, Samyang ecc. che ampliano le possibilità di scelta, dei quali però non ci occuperemo in questo servizio per evitare troppa dispersione. Abbiamo quindi selezionato una coppia di obiettivi in base ai principali generi fotografici, uno per sensore APS-C e di costo più accessibile, l’altro per sensore full frame.

Si tenga presente che per trovare la lunghezza focale equivalente nel formato full frame di un obiettivo Canon destinato ad un sensore APS-C (che misura 22,2 × 14,8 mm), occorre moltiplicare per un fattore di 1,6.

Per ricevere i prodotti Amazon in questa guida nel minor tempo possibile* iscrivetevi ad Amazon Prime gratuitamente per i primi 30 giorni.
*Verifica la data di consegna durante il processo d’acquisto

Ritratti

Gli obiettivi ideali per i ritratti sono quelli di lunghezza focale equivalente (nel formato 35 mm full frame) compresa fra 80 e 120/135 mm e con una luminosità elevata in modo tale che, utilizzando lo stesso a tutta apertura e mettendo a fuoco sugli occhi del soggetto da fotografare, si possa adeguatamente “staccarlo” dallo sfondo sfruttando la sua limitata profondità di campo. Un medio-tele di queste focali lo si considera un obiettivo per ritratti perché quando si porta un viso a tutto fotogramma, il volto viene visto al naturale. Anche, e soprattutto, come prospettiva… Lunghezze focali più elevate tenderebbero infatti a comprimerla eccessivamente, facendo risultare il viso “cicciotto” e costringerebbero il fotografo a stare troppo distante dal soggetto. Al contrario, focali inferiori porterebbero il fotografo a stare troppo vicino al soggetto, col rischio di non farlo sentire a proprio agio, oltre a variare eccessivamente le proporzioni dei lineamenti (ad esempio, allungare il naso ecc).

Si tenga presente che anche un 50 mm può essere considerato un valido obiettivo per ritratti se si deve inquadrare non solo il viso ma un mezzo busto (e anche di più).

Viaggi

In genere, chi viaggia non ama portarsi appresso un peso eccessivo e una borsa grande per contenere più obiettivi; inoltre, spesso deve fotografare velocemente per non perdere l’attimo fuggente, come quanto ci si trova per le strade di una città e magari ci si imbatte in un personaggio caratteristico o in una scena di vita da immortalare all’istante. Occorre quindi uno zoom in grado di coprire le lunghezze focali più comuni dal grandangolo moderato al medio-tele, per esempio un 24-105 mm, obiettivo perfetto anche per i matrimoni e per cerimonie religiose simili (battesimi, cresime). Purtroppo, questo genere di obiettivi, salvo qualche eccezione, non offre mai una luminosità particolarmente elevata per ragioni prettamente costruttive; in questo caso, quando la luce comincia a calare, occorrerà salire con gli ISO a discapito di un po’ di rumore.

I costruttori propongono anche i super zoom ad escursione focale molto ampia (fino anche a 18-400 per il formato APS-C, che corrisponde ad un 22,2 x!). Ricordiamo però che superati i 5/7 x le prestazioni ottiche cominciano a calare, perlomeno in alcune gamme focali dell’obiettivo, e quindi al momento dell’acquisto bisognerà essere ben consci di questo limite.

Vacanze

Questo genere potrebbe essere assimilato alla fotografia in viaggio, con la differenza che generalmente in vacanza si ha più tempo da dedicare alla propria passione preferita e si è disposti a portare qualche kg in più di peso per far fronte a tutte le esigenze di ripresa. Infatti, in vacanza, può capitare di dover fotografare di tutto e quindi bisognerebbe essere pronti a qualsiasi evenienza. Tuttavia, volendo limitare il numero di ottiche, si potrebbe pensare ad un 24-70 (ottimo anche per la street photography) e un 70-300. Ci sono anche i super zoom che coprono focali simili con un solo obiettivo, col vantaggio della leggerezza e lo svantaggio della qualità ottica, che è inversamente proporzionale al range focale. Chi ne ha la possibilità, può optare anche per un grandangolare spinto per la fotografia paesaggistica e di monumenti (sotto i 20 mm di lunghezza focale equivalente).

Paesaggi, monumenti, architettura

È difficile dire qual è l’obiettivo giusto da utilizzare per i paesaggi, in quanto si può spaziare dall’ultra-grandangolare per dare il giusto respiro ad un’immagine che lo richiede, al teleobiettivo spinto. Sicuramente è molto utile poter disporre di uno zoom grandangolare che copra focali anche molto ridotte, meglio se luminoso, in modo da poter fotografare anche in condizioni di luce scarsa, come ad esempio al crepuscolo. Un 16-35 mm è sicuramente un’ottica che non deve mancare: da abbinare eventualmente ad un 70-200… Attenzione al fatto che i grandangoli spinti sono in genere caratterizzati da una distorsione elevata, che in alcune fotocamere viene parzialmente corretta in camera, mentre in altri casi lo si può fare in post-produzione con appositi programmi.

Per la fotografia di monumenti ed architettonica, un grandangolo od uno zoom grandangolare sono indispensabili. Canon ne ha in catalogo vari modelli, sia per formato APS-C che full frame, di costo variabile. Spesso le nostre piazze non ci consentono di arretrare più di tanto e quindi è necessario dotarsi di una focale molto corta per ritrarre il monumento nella sua interezza. Nella fotografia architettonica si possono anche usare obiettivi decentrabili e basculabili per correggere le linee prospettiche.

Fotografia sportiva e naturalistica

La fotografia sportiva è uno dei generi più difficili da affrontare. La messa a fuoco è critica. I tempi di scatto devono essere rapidi per bloccare il movimento del soggetto. Le lunghezze focali spesso sono spinte, in quanto non ci si può avvicinare e magari ci si deve accontentare di fotografare dalle tribune. Un tele-zoom ad elevata luminosità sarebbe la scelta ideale, ma le possibilità di scelta nel parco ottiche Canon e Nikon sono limitate. Per chi può permetterselo, un super teleobiettivo luminoso potrebbe rappresentare la scelta ideale, ma sono obiettivi molto pesanti e costosi, soprattutto per i sensori full frame.

Se si ha la possibilità di avvicinarsi abbastanza, un 70-200 f/2.8 potrebbe bastare, eventualmente abbinandolo ad un moltiplicatore di focale, altrimenti bisogna spingersi su qualcosa di più specifico, però dipende molto se le riprese sono indoor o outdoor. Il sensore APS-C qui aiuta grazie al fattore di crop di 1,6 x.

Per quanto riguarda invece la fotografia di animali nel loro habitat naturale, valgono in linea di massima le considerazioni già espresse per la quella sportiva, con la differenza che essendo all’aperto si può contare su un quantitativo maggiore di luce disponibile, se si esclude la fotografia al crepuscolo. Indispensabili sono quindi tele-zoom ad ampia escursione focale in modo da stare a debita distanza dal soggetto da riprendere senza il rischio di farlo scappare.

Focale/Angolo di Campo Eq.
80 mm / 30°
Lenti/Gruppi
6/5
Stabilizzatore D'immagine
no
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
35 cm
Per Ritratti (APS-C)

Motore AF
STM
Diametro e Lunghezza
69,2 x 39,3 cm
Peso
160 g

Questo obiettivo standard della linea EF, che può essere utilizzato sia su reflex Canon FF che APS-C, rappresenta una soluzione molto economica e di ottima qualità per la ritrattistica se utilizzato su sensore APS-C, poiché la sua lunghezza focale equivalente diventa 80 mm (con però la profondità di campo di un 50 mm) e la sua apertura massima di f/1.8 consente di staccare adeguatamente il soggetto dallo sfondo. Un classico di Casa Canon, erede del famoso EF 50mm f/1.8 II, realizzato con sole 6 lenti secondo uno schema ottico gaussiano simmetrico, che offre eccellenti prestazioni su tutto il fotogramma se chiuso a f/5-5.6 ma che risulta comunque molto nitido al centro già a partire da f/2.8. Il motore di tipo STM (Stepping Motor) presenta i vantaggi di quello ultrasonico ad un costo inferiore e assicura una grande silenziosità. Il prezzo di circa 110/120 Euro ne fa un must have.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
14/10
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
85 cm
Per Ritratti (FF)

Motore AF
USM
Diametro e Lunghezza
88,6 x 105,4 cm
Peso
950 gr

Un teleobiettivo da ritratto di recente progettazione appartenente alla prestigiosa serie L, dotato di elementi ottici di ultima generazione, perfetto per i fotografi ritrattisti che aspirano alla più alta qualità anche per la piacevolezza del bokeh dovuta al diaframma a 9 lamelle. Dotato di stabilizzatore con efficacia di 4 f/stop, quest’ottica produce immagini nitide e dettagliate, dal contrasto elevato e dai colori vivaci e brillanti, ideale per sensori ad alta risoluzione. Il rivestimento ASC (Air Sphere Coating) contribuisce ad eliminare dalle immagini effetti ghost e flare, mentre l’ampia apertura di f/1.4 permette di ottenere una profondità di campo ridotta.

Focale/Angolo di Campo Eq.
29 - 216 mm / 74,2 - 11,3
Lenti/Gruppi
16/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
39 cm
Per viaggi (APS-C)

Motore AF
Nano UTM
Diametro e Lunghezza
77,4 x 96 cm
Peso
515 gr

Un obiettivo zoom EF-S con escursione focale da 18 a 135 mm (7,5 x) dotato della rivoluzionaria tecnologia Nano USM. La messa a fuoco rapida e fluida è accompagnata dall’assenza di rumore nell’audio dei filmati grazie ad un motore particolarmente silenzioso. Il design compatto e leggero lo rende un obiettivo ideale per i viaggi senza compromettere la qualità, grazie all’eccellente riproduzione del colore e del contrasto. Gli elementi UD ed asferici riducono l’aberrazione cromatica su tutta la gamma focale sia per i filmati che per le foto. Lo stabilizzatore ottico d’immagine a 4 stop offre la modalità di panning che si attiva automaticamente quando si insegue un soggetto in movimento.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
17/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
10 lamelle
Distanza minima di MAF
45 cm
Per viaggi (FF)

Motore AF
USM
Diametro e Lunghezza
83,5 x 118 cm
Peso
795 gr

Il nuovo Canon EF 24-105mm f/4L IS II USM, annunciato a fine agosto dello scorso anno, sostituisce il venerato EF 24-105mm f/4L IS USM, introdotto oltre undici anni fa, che gode ancora oggi di un’ottima fama e successo commerciale. Si tratta di uno zoom stabilizzato all in one con corpo tropicalizzato resistente anche ad urti e a vibrazioni, appartenente alla prestigiosa serie L di Canon. Il corpo, realizzato in metallo, misura 83,5 mm di diametro x 118 mm di lunghezza e il peso è di 795 gr. Lo stabilizzatore ottico d’immagine contrasta gli effetti di sfocatura dovuti alle vibrazioni della fotocamera e ha un’efficacia dichiarata di 4 f/stop. Lo schema ottico include 4 elementi asferici in vetro stampato (GMo).

Focale/Angolo di Campo Eq.
29 - 88 mm / 74 - 27°
Lenti/Gruppi
13/11
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
25 cm
Per vacanze (APS-C)

Motore AF
STM
Diametro e Lunghezza
69,0 x 75,2 mm
Peso
205 gr

L’EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM vanta una gamma di focali equivalenti che va da 27 a 88 mm, utile per molte situazioni comuni di scatto, stabilizzatore d’immagine a 4 stop e il silenzioso motore AF STM che garantisce grande fluidità nelle riprese video. Stessa tecnologia e notevoli prestazioni ottiche (in relazione al prezzo) per l’ EF-S 55-250mm f/4-5.6 IS STM, di lunghezza focale equivalente a 88-400 mm.

Focale/Angolo di Campo Eq.
88 - 400 mm / 27 - 6°
Lenti/Gruppi
15/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
7 lamelle
Distanza minima di MAF
85 cm
Per vacanze (APS-C tele-zoom)

Motore AF
STM
Diametro e Lunghezza
70 x 111,2 mm
Peso
375 gr

L’EF-S 18-55mm f/3.5-5.6 IS STM vanta una gamma di focali equivalenti che va da 27 a 88 mm, utile per molte situazioni comuni di scatto, stabilizzatore d’immagine a 4 stop e il silenzioso motore AF STM che garantisce grande fluidità nelle riprese video. Stessa tecnologia e notevoli prestazioni ottiche (in relazione al prezzo) per l’ EF-S 55-250mm f/4-5.6 IS STM, di lunghezza focale equivalente a 88-400 mm.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
15/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
38 cm
Per vacanze (FF)

Motore AF
USM
Diametro e Lunghezza
83,4 x 93 mm
Peso
600 gr

Il 24-70 offre prestazioni leggermente superiori a quelle del 24-105 II, vanta la stessa apertura massima (chi necessita di maggior luminosità può indirizzarsi sull’EF 24-70mm f/2.8L II USM, che però non è stabilizzato) e addirittura capacità macro. Il 70-200mm f/4L IS USM è un classico ancora oggi ineguagliato per le sue prestazioni ottiche ottenute grazie l’utilizzo di lenti alla fluorite. Inoltre, è anche stabilizzato e tropicalizzato.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
20/15
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
8 lamelle
Distanza minima di MAF
120 cm
Per vacanze (FF tele-zoom)

Motore AF
USM
Diametro e Lunghezza
76 x 172 mm
Peso
760 gr

Il 24-70 offre prestazioni leggermente superiori a quelle del 24-105 II, vanta la stessa apertura massima (chi necessita di maggior luminosità può indirizzarsi sull’EF 24-70mm f/2.8L II USM, che però non è stabilizzato) e addirittura capacità macro. Il 70-200mm f/4L IS USM è un classico ancora oggi ineguagliato per le sue prestazioni ottiche ottenute grazie l’utilizzo di lenti alla fluorite. Inoltre, è anche stabilizzato e tropicalizzato.

Focale/Angolo di Campo Eq.
16 - 35 mm / 107 - 63°
Lenti/Gruppi
13/10
Stabilizzatore D'immagine
no
Diaframma
6 lamelle
Distanza minima di MAF
24 cm
Per paesaggi e monumenti (APS-C)

Motore AF
UTM
Diametro e Lunghezza
83,5 x 89,8 mm
Peso
385 gr

Uno degli ultra-grandangolari più riusciti mai prodotti da Canon per via delle sue riconosciute prestazioni ottiche: distorsione quasi totalmente assente malgrado le focali molto corte, grandissima nitidezza su tutto il fotogramma e resistenza al flare. La luminosità non è molto elevata, ma per le foto di paesaggi e architettoniche è un obiettivo indispensabile. Con una lunghezza focale effettiva equivalente a circa 16-35 mm in formato FF, il modello EF-S 10-22 mm f/3,5-4,5 USM è capace di portare la fotografia in nuove dimensioni e aree di espressione dinamica. Il motore AF USM, il rivestimento Super Spectra e la distanza minima di MAF di 24 mm completano le caratteristiche. L’apertura circolare offre piacevoli sfocature dello sfondo durante le riprese ad apertura ampia. Il paraluce deve essere acquistato a parte.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
16/12
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
28 cm
Per paesaggi e monumenti (FF)

Motore AF
USM
Diametro e Lunghezza
82,6 x 112,8 mm
Peso
615 gr

Annunciato quattro anni fa, questo zoom grandangolare della serie L copre un range focale “strategico” per la fotografia di paesaggi e monumenti e si affianca ai più diffusi EF 16-35 mm f/2.8L, giunto alla sua terza edizione, e al 17-40 mm f/4L. Questa nuova versione del classico zoom grandangolare preferito da molti fotografi offre nitidezza straordinaria su tutte le lunghezze focali coperte ed è dotato di stabilizzatore d’immagine a 4 stop. La sua luminosità massima di f/4 non è elevatissima, ma costante, per cui durante la zoomata non si verificano variazioni in termini di velocità di scatto o ISO. L’obiettivo è dotato di tre lenti asferiche e due lenti UD (Ultra Low Dispersion, a bassa dispersione), che eliminano l’aberrazione cromatica. I rivestimenti Super Spectra riducono i bagliori e gli effetti fantasma, mentre quelli in fluoro impediscono alla polvere e alle gocce d’acqua di aderire alla lente anteriore.

Focale/Angolo di Campo Eq.
112 - 480 mm / 22 - 5°
Lenti/Gruppi
13/10
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
6 lamelle
Distanza minima di MAF
120 cm
Per fotografia sportiva e naturalistica (APS-C)

Motore AF
Nano USM
Diametro e Lunghezza
80 x 145,5 mm
Peso
710 gr

Pur essendo un tele-zoom per sensori sia FF che APS-C, in questa guida all’acquisto lo suggeriamo per i secondi in quanto abbina un’ampia escursione focale equivalente a 112-480 mm a notevoli prestazioni ottiche e ad un prezzo decisamente abbordabile, inferiore ai 500 Euro. Il nuovo motore Nano USM consente una messa a fuoco del soggetto rapida, fluida e silenziosa. Per questo rappresenta l’obiettivo ideale per foto di soggetti in rapido movimento e transizioni fluide della messa a fuoco durante la realizzazione di filmati, oltretutto senza che la camera registri il rumore del motore AF. Un display elettronico posizionato nella parte superiore dell’obiettivo permette di visualizzare immediatamente alcune informazioni fondamentali consentendo al fotografo di controllare la distanza di messa a fuoco e la profondità di campo a varie aperture. Lo schema ottico prevede elementi UD.

Focale/Angolo di Campo Eq.
-
Lenti/Gruppi
21/16
Stabilizzatore D'immagine
si
Diaframma
9 lamelle
Distanza minima di MAF
98 cm
Per fotografia sportiva e naturalistica (FF)

Motore AF
USM
Diametro e Lunghezza
94 x 193 mm
Peso
1640 gr con treppiede

Obiettivo zoom professionale della serie L, per eventi sportivi e fotografia naturalistica, con stabilizzatore d’immagine a 4 stop e ASC sull’elemento frontale. La tecnologia ASC utilizza un rivestimento multistrato per ridurre i riflessi, compreso uno strato di nanosfere depositate sulla superficie dell’obiettivo. L’utilizzo di lenti in fluorite e Super UD (Super Ultra-low Dispersion) assicura immagini nitide e ad alto contrasto. L’anello di regolazione Zoom Touch permette d’impostare il livello di resistenza che si avverte quando si ruota la ghiera dello zoom, secondo le varie situazioni di ripresa. Questo modello resiste anche a polvere e umidità per permettere al fotografo di continuare a scattare anche in condizioni difficili. Il rivestimento al fluoro sugli elementi anteriori allontana le particelle di sporco semplificando la pulizia dell’obiettivo.