Schede Grafiche

AMD Radeon Instinct, la nuova serie sarà basata sulla GPU Arcturus?

Secondo indiscrezioni AMD starebbe lavorando su una nuova serie di schede Radeon Instinct destinata al mercato HPC (High Performance Computing) e dell’intelligenza artificiale.

Al centro di queste proposte dovrebbe esserci un progetto chiamato Arcturus, nome in codice trapelato in passato ma di cui non si conosceva l’indirizzo di mercato. Al tempo si pensava che Arcturus fosse il successore di Navi, ma in realtà sembra sempre più evidente che si tratti di un progetto destinato al mercato datacenter. Non dovremmo trovarci di fronte a una nuova architettura, bensì a un’evoluzione della già nota architettura Vega a bordo della precedente serie Radeon Instinct e non solo.

La scorsa settimana HWiNFO ha pubblicato le note di rilascio della sua ultima beta build (v6. 13-3945) nelle quali compare la dicitura “Added preliminary support for AMD Arcturus“.

Altre conferme arrivano dal blog di Komachi Ensaka, sul quale vi sono alcuni riferimenti legati a un inedito acceleratore Radeon Instinct M100 che, secondo quanto riportato dallo stesso Komachi in un tweet, dovrebbe proprio adottare la nuova GPU Arcturus.

Al momento non ci sono informazioni complete che permettano di sapere come sarà Arcturus. Rimane inoltre da capire se AMD si avvarrà nuovamente del processo produttivo a 7 nanometri come per Vega 20 e le precedenti Radeon Instinct oppure se passerà ai 7nm+, entrati nella fase di produzione in volumi presso TSMC da alcune settimane.

A ogni modo la nuova gamma dovrebbe debuttare entro la prima metà del 2020.