CPU

Annunciato Cortex-A78C, ARM sempre più presente sui PC

ARM, da un po’ di tempo, ha rivolto il suo sguardo anche verso altri dispositivi al difuori del mercato mobile. Infatti, ad oggi l’azienda offre prodotti per veicoli autonomi, comunicazioni, edge computing e tutti i tipi di smartphone e tablet. Tuttavia, la società ha lasciato il mercato emergente dei laptop Windows on ARM a Qualcomm ed al suo Snapdragon. A quanto pare, la situazione non è destinata a durare, visto che questa settimana è stato presentato il primo processore per notebook: Cortex-A78C.

ARM Cortex-A78C

ARM Cortex-A78C è stato realizzato sulla base del Cortex-A78 per smartphone e tablet, ma con alcune modifiche per offrire le prestazioni richieste per i carichi di lavoro eseguiti su notebook e altri tipi di personal computer. ARM afferma che i computer portatili equipaggiati con Cortex-A78C offriranno una durata della batteria eccezionale, ma saranno anche in grado di eseguire applicazioni impegnative, come suite di produttività professionale e giochi.

Il Cortex-A78C supporta cluster DynamIQ fino a otto core (con 256KB o 512KB L2 per core) che operano fino a 3,30GHz e viene fornito con una cache L3 fino a 8MB per massimizzare le prestazioni a thread singolo e le performance nelle applicazioni con set di dati di grandi dimensioni. Per migliorare ulteriormente le prestazioni, la nuova CPU presenta un filtro snoop aumentato e può configurare lo slicing per ottimizzare i tempi. Inoltre, il Cortex-A78C offre funzionalità di sicurezza avanzate, come Pointer Authentication (PAC), progettata per ridurre la possibilità di attacchi Return-Orientated-Programming (ROP) e Jump-Orientated-Programming (JOP). ARM consiglia inoltre di accoppiare il suo Cortex-A78C con i suoi ultimi cluster grafici Mali-G78 per garantire ottime prestazioni nei giochi.

ARM Cortex-A78C

In larga misura, il Cortex-A78C consentirà di realizzare SoC simili agli Snapdragon 8cx e 8cx Gen 2 di Qualcomm che dispongono di otto core Kryo 495 e della GPU Adreno 680/690. Inoltre, sarà particolarmente interessante scoprire come le ultime offerte di laptop di ARM e Qualcomm si confronteranno con i futuri system-on-chip di Apple per i suoi notebook.

L’annuncio di ARM indica che il dispositivo è già disponibile per gli sviluppatori. Tuttavia, i primi SoC che integreranno il processore saranno disponibili almeno tra un anno, quindi non aspettatevi notebook basati su Cortex-A78C sino alla prima metà del 2022.

Cercate su notebook compatto e prestante? Su Amazon trovate il Lenovo IdeaPad 5 ad un prezzo da non lasciarsi sfuggire!