Tom's Hardware Italia
CPU

CPU Intel socket LGA 1155: overclock in pericolo?

Intel potrebbe aver ucciso l'overclock sui futuri processori Intel Sandy Bridge a 32 nanometri per piattaforma LGA 1155 collegando la frequenza di tutti i bus a un unico generatore di clock.

Le CPU a 32 nanometri Sandy Bridge per socket LGA 1155 – la futura piattaforma di fascia media – potranno essere overcloccate solo moderatamente. Stando a un video su YouTube messo online dal sito cinese HKEPC (da guardare soprattutto dal minuto 2:00 in avanti), sarà possibile incrementare la frequenza delle nuove CPU tramite Base Clock solo del 2/3 percento.

L’overclock contenuto è dovuto alla scelta di Intel di legare la velocità di qualsiasi bus (controller di memoria, CPU, PCIe, SATA, USB, etc) a un singolo generatore di clock – parte del chipset P67 – che gestisce i 100 MHz standard del Base Clock. La frequenza di SATA e USB non possono essere innalzate troppo, altrimenti si verificano problemi.

Attualmente la situazione è diversa: gli overclocker possono gestire la frequenza di alcuni parametri in maniera libera, perché non legati ad altri bus. Le schede madre permettono l’impostazione di frequenze differenti per i bus in quanto i generatori di clock esterni sono programmabili attraverso il BIOS.

“Abbiamo parlato con alcuni produttori di schede madre taiwanesi e sono preoccupati del fatto che la mossa di Intel non riguarda solo gli appassionati, ma toglie il controllo ai produttori stessi. Perché un consumatore dovrebbe acquistare una scheda madre anziché un’altra se l’overclock è lo stesso? Il lato positivo è che se un’azienda supera questo limite del Base Clock, poi ha un enorme vantaggio potenziale sulla concorrenza. I prossimi mesi saranno cruciali per i progettisti di schede madre”, scrive il sito Bit Tech.

Tra le buone notizie, se così vogliamo dire, la rimozione del memory strap sui sample attuali – una slite Intel parla di 2133 MHz. Per il futuro Intel ha ancora intenzione di realizzare CPU della serie K (Intel Core i7 875K e Core i5 655K, overclock economico), soluzioni con moltiplicatore della CPU sbloccato e che probabilmente saranno le uniche a poter essere overcloccate (insieme alle Extreme Edition).