Computer Portatili

I migliori computer portatili per studiare da casa

La situazione in cui ci troviamo a causa del coronavirus COVID-19 sta facendo sì che molti di noi lavorino da casa, scoprendo così lo smart working. I più giovani che ancora studiano stanno invece seguendo le lezioni online, attraverso piattaforme come Microsoft Teams e Google Classroom.

Alcuni di questi ragazzi potrebbero però non avere tutti gli strumenti adatti per portare avanti i propri studi in maniera ottimale: potrebbero ad esempio avere bisogno di un nuovo laptop. In questo articolo cercheremo di aiutare tutti quelli tra voi che si trovano in questa situazione, indicandovi quali sono (secondo noi) i migliori computer portatili per studiare da casa. 

I migliori computer portatili per studiare da casa

Iniziamo subito con il dire che per seguire le lezioni, utilizzare software come Microsoft Teams e Google Classroom ed eseguire le azioni più comuni per uno studente come scrivere su Word o creare presentazioni PowerPoint, non è necessario acquistare laptop da migliaia di euro. Come vedremo, i migliori computer portatili per studiare da casa hanno tutti dei prezzi abbastanza contenuti e accessibili e offrono prestazioni più che adeguate a tutte le necessità di uno studente.

Il migliore – HP Pavilion X360 14″ (629 euro)

HP Pavilion X360 14"
L’HP Pavilion X360 14″ è sicuramente uno dei migliori computer portatili per studiare da casa, anzi, il migliore. Il processore dual core Intel Core i3-10110U raggiunge i 4,1 GHz e, abbinato a 8 GB di RAM DDR4 e a un SSD da 256 GB, offre tutte le prestazioni di cui uno studente a bisogno. Anche la dotazione porte è ottima e soddisferà anche gli studenti più esigenti: abbiamo due porte USB 3.1 Gen1 Tipo A, una porta USB 3.1 Gen1 Tipo C, un’uscita HDMI 1.4, jack da 3,5 mm e un lettore di schede SD.

Lo schermo IPS da 14″ con risoluzione Full HD è ottimo per la visione di qualsiasi contenuto multimediale, comprese le lezioni online, inoltre il touchscreen e il supporto alla HP Active Pen abbinati alle cerniere a 360 gradi permettono di prendere appunti comodamente direttamente sullo schermo, come se stessimo scrivendo su carta. Per chiudere la webcam e il microfono digitale dual-array garantiscono la possibilità di seguire e partecipare alle lezioni su Microsoft Teams o Google Classroom senza nessuna difficoltà. La batteria da 41Wh consente inoltre un’autonomia superiore alle 8 ore durante la riproduzione video.


Il più economico con Windows – HP 250 G7 (315 euro)

HP 250 G7
L’HP 250 G7 è un portatile abbastanza basilare, ma che riesce a soddisfare tutte le esigenze di uno studente delle scuole medie o superiori. Il processore Intel Celeron N4000 e i 4 GB di RAM sono sufficienti per gestire la suite Office e i vari programmi usati per le lezioni online, mentre l’SSD da 256GB permette di avere un computer portatile sempre reattivo e pronto a rispondere ai vostri comandi. Lo schermo da 15,6″ facilita la visualizzazione dei contenuti e il tastierino numerico è comodo se dovete inserire i caratteri speciali nei testi o usare rapidamente la calcolatrice.

A livello di porte abbiamo tutto quello che si può desiderare: lettore di schede SD, tre porte USB Tipo A, lettore DVD, uscita HDMI e presa RJ45 per collegarsi a internet tramite cavo Ethernet. A completare la dotazione abbiamo webcam e microfono integrato, più che sufficienti per le videochiamate.


Intel Core i5 e schermo Full HD – Lenovo Essential V130 (498 euro)

Lenovo Essential V130
Il Lenovo Essential V130 è un computer portatile affidabile, dotato di processore Intel Core i5-8250U, 4GB di RAM e SSD da 256GB. La dotazione hardware riesce a gestire senza nessuna difficoltà la suite Microsoft Office e i programmi più comuni usati da studenti e insegnanti, permettendovi di affrontare questo periodo di lezioni in remoto senza nessuna difficoltà. Due porte USB Tipo A, un lettore DVD, un lettore di schede SD, un’uscita HDMI e un connettore RJ45 completano la dotazione e vi offrono la possibilità di collegare tutto quello di cui avete bisogno.

Lo schermo da 15,6″ ha una risoluzione Full HD e vi permette di usufruire in maniera ottimale di tutti i contenuti multimediali. La webcam e il microfono integrati sono infine perfetti per le videochiamate online. In questa particolare versione il Lenovo Essential V130 viene venduto senza sistema operativo, ma non temete: vi spieghiamo noi come installare Windows da chiavetta USB.


L’alternativa a Windows – Acer Chromebook 15 (559 euro)

Acer Chromebook 15
Windows è senza dubbio il sistema operativo più diffuso, ma non è l’unico. Questo Acer Chromebook 15 è dotato di sistema operativo ChromeOS, ottimo per gli studenti in quanto offre tutti gli strumenti di cui hanno bisogno. Tutto l’OS si basa su Google Chrome, il popolare browser dell’azienda di Mountain View; è leggero, veloce e permette di sfruttare le applicazioni android grazie alla presenza del Play Store. 

A livello hardware abbiamo una dotazione che potrà sembrare insufficiente per le operazioni quotidiane, ma è adattissima per gestire un sistema operativo leggero come Chrome OS. Accanto alla CPU Intel Pentium N4200 troviamo 8GB di RAM e 64GB di memoria eMMC, espandibile tramite scheda microSD. La dotazione porte comprende due USB 3.0 Tipo A e due USB 3.1 Tipo C. Anche qui troviamo uno schermo da 15,6″ con risoluzione Full HD ottimo per la visione di contenuti multimediali, accompagnato da webcam e microfono integrati adatti per le videochiamate e le lezioni online.


Compatto e con pennino – Lenovo Chromebook 500E (435,99 euro)

Lenovo Chromebook 500e
Altro computer portatile con sistema operativo Chrome OS, il Lenovo Chromebook 500E ha un hardware simile a quello dell’Acer Chromebook 15, ma in più offre cerniere a 360 gradi e input tramite pennino, che – come nel caso dell’HP Pavilion X360 14″ – permette di scrivere sullo schermo come se fosse un foglio di carta. Anche in questo caso è presente il Play Store, che permette di installare e utilizzare tutte le principali applicazioni Android.

Il Lenovo Chromebook 500E è un 2-in-1 dotato di una struttura rigida e di una tastiera resistente ai liquidi, caratteristiche che lo rendono estremamente resistente. Lo schermo da 11,6″ con risoluzione HD è dotato di touchscreen e, come detto prima, supporta l’input tramite pennino EMR (incluso). Per quanto riguarda la scheda tecnica, abbiamo un processore Intel Celeron N4100, 8GB di RAM e memoria eMMC da 64GB, anche qui espandibile tramite MicroSD. La dotazione porte comprende due USB 3.0 Tipo A e due USB 3.0 Tipo C.