Tom's Hardware Italia
Computer Portatili

Intel presenta l’identificativo grafico di Project Athena

"Engineered for Mobile Performance" è il bollino che vedremo sui portatili Intel che seguiranno le specifiche "Project Athena".

Intel ha annunciato che i notebook verificati tramite il suo programma di innovazione con nome in codice “Project Athena” saranno contrassegnati dall’identificativo grafico “Engineered for Mobile Performance” (Progettato per prestazioni in mobilità).

I produttori e i rivenditori di PC potranno usare l’identificativo nelle attività promozionali e negli ambienti di vendita al dettaglio tradizionali e online, per portare l’attenzione dei consumatori verso quei notebook che soddisfano gli standard delle specifiche del programma “Project Athena” e i “Key Experience Indicator” (KEI), tra cui rientrano diversi aspetti, non ultima una durata della batteria reale di nove ore.

Intel Engineered for Mobile Performance Project Athena

Il nuovo identificativo è presente da subito sul nuovo 2 in 1 Dell XPS 13, uno dei primi sistemi verificati in base a Project Athena già disponibile per l’acquisto negli Stati Uniti sul sito Dell.com.

Nelle prossime settimane, l’identificativo sarà presente anche nelle attività di marketing relative ai notebook HP EliteBook x360 1040 e HP EliteBook x360 830, che sono anch’essi già disponibili e parte dei primi notebook verificati nell’ambito del programma.

Sono previsti ulteriori notebook prodotti da Acer, Asus, Dell, HP, Lenovo e Samsung in concomitanza del periodo delle festività natalizie – oltre una dozzina di design realizzati da produttori di PC è previsto che saranno conformi alla prima specifica target.

“Con Project Athena stiamo cambiando radicalmente il nostro approccio all’innovazione: definiamo il programma e le sue metodologie in base al modo in cui le persone utilizzano i loro dispositivi ogni giorno. Persone in continuo movimento ed esigenti si affidano sempre più ai propri notebook in ogni momento della giornata: per progetti di lavoro, in casa, e per passione”, Josh Newman, vicepresidente di Intel e General Manager dei PC Innovation Segments, Client Computing Group.

“Engineered for Mobile Performance si riferisce all’esperienza di alta qualità che i consumatori possono aspettarsi da questi notebook grazie alla progettazione ingegneristica congiunta da parte di Intel e dei suoi partner”, ha dichiarato .

Secondo Intel, le ricerche suggeriscono che i consumatori spesso fanno affidamento su indicazioni grafiche e sull’esposizione dei prodotti in negozio per la decisione di quale dispositivo acquistare. È da qui che nasce “Engineered for Mobile Performance”.

Nel primo anno del programma, l’identificativo “Engineered for Mobile Performance” indica che il notebook è stato progettato in collaborazione con Intel per soddisfare gli indicatori chiave di prestazioni definiti dal programma.

I notebook contrassegnati con questo identificativo grafico hanno superato il processo di verifica, un processo solido e iterativo guidato dagli ingegneri di Intel che include il rispetto delle specifiche della piattaforma e degli obiettivi “KEI” relativamente a sei aree di innovazione: azione istantanea, prestazioni e reattività, intelligenza, durata della batteria, connettività e design.

L’identificativo può essere usato da produttori di PC, rivenditori e altre pagine online con dettagli di prodotti, nonché su dispositivi espositivi nei punti vendita, dimostrazioni e packaging. Per i sistemi applicabili basati su processori Intel Core di decima generazione, la designazione verrà usata unitamente ai badge dei processori Intel Core di decima generazione.