Monitor

MSI Optix MAG274R | Recensione

Supponiamo che siate alla ricerca di un nuovo monitor gaming, magari per sostituire il vostro attuale 60Hz o semplicemente perché avete intenzione di aggiornare la vostra configurazione e, in attesa che i vari componenti hardware tornino disponibili, avete deciso di “portarvi avanti” acquistando il monitor. Durante le vostre ricerche vi siete imbattuti nell’MSI Optix MAG274R, sulla carta un bel prodotto dotato di buone caratteristiche hardware. Perché dovreste acquistarlo? Ve lo raccontiamo nella nostra recensione.

Caratteristiche

L’MSI Optix MAG274R è equipaggiato con un pannello 27 pollici IPS piatto con risoluzione Full HD, refresh rate di 144Hz e tempo di risposta di 1ms. Il monitor supporta la tecnologia AMD FreeSync Premium e, pur non essendo certificato come compatibile con Nvidia G-Sync, si abbina perfettamente anche alle schede video della casa di Santa Clara.

Il design è elegante e pulito, con cornici quasi assenti su tre lati e alcuni dettagli che lo rendono meno anonimo, ma senza farlo scadere nel pacchiano. Sul retro sono presenti anche dei LED RGB, personalizzabili tramite software.

Lo stand occupa poco spazio e permette di regolare il monitor in altezza (10cm), di inclinarlo nelle quattro direzioni e di ruotarlo in verticale. La base è anche dotata di un foro per far passare i cavi, così da tenere pulita e in ordine la scrivania.

L’assemblaggio è molto rapido: bisogna solamente inserire lo stand negli appositi fori e stringere due viti, dopodiché non dovrete far altro che collegare il piccolo alimentatore esterno da 90 watt e il cavo DisplayPort per iniziare a sfruttare il monitor al meglio. Se volete montare il monitor su un braccio o a parete, potrete farlo grazie al supporto allo standard VESA 100.

In termini di connettività, L’MSI Optix MAG274R mette a disposizione una DisplayPort 1.2a, due HDMI 2.0b, una USB tipo C utilizzabile come ingresso DisplayPort, il classico jack da 3,5mm e due USB tipo A, che vengono abilitate connettendo al PC la porta USB tipo B.

Esperienza d’uso

Durante la nostra esperienza, abbiamo usato l’MSI Optix MAG274R principalmente per il suo scopo principale: giocare. Il monitor offre una copertura dello spazio DCI-P3 del 95% e di quello RGB del 132%; i colori sono vividi e ben rappresentati, non ai livelli dei monitor professionali, ma ottimi per chi cerca un buon monitor e non ha bisogno di colori perfetti. Gli angoli di visione sono i classici di un pannello IPS, quindi non avrete problemi anche guardando lo schermo lateralmente.

La luminosità di picco di 300 nit, abbinata allo schermo anti riflesso, fa si che si possa usare il monitor senza problemi anche vicino a una finestra. L’MSI Optix MAG274R è poi HDR Ready e permette di abilitare la tecnologia nei contenuti che la supportano, con risultati altalenanti: in alcuni casi la qualità dell’immagine migliora, in altri sembra peggiorare lievemente. Il consiglio è quello di fare delle prove e poi decidere in base al vostro gusto personale.

Nelle prove di gioco più “classiche”, con sparatutto e titoli frenetici come Apex Legends, CS:GO e Doom Eternal, il monitor si comporta egregiamente. I 144Hz donano una grande fluidità e il FreeSync evita qualsiasi artefatto grafico, così da garantire un’esperienza di gioco soddisfacente e decisamente superiore a quella di un normale 60Hz.

Il software per la gestione è MSI Gaming OSD 2.0, facilmente reperibile sul sito di MSI. Una volta installato, permette di agire sulle impostazioni del monitor senza usare il joystick: potrete selezionare l’ingresso video, modificare le impostazioni degli otto profili disponibili e personalizzare i LED RGB presenti sul retro.

Conclusioni

L’MSI Optix MAG274R è un prodotto valido, che permette di giocare in Full HD a 144Hz senza difficoltà, che si abbia una scheda video AMD o Nvidia. Alcuni potrebbero pensare che la risoluzione non sia delle migliori, ma è ancora quella a cui la maggior parte dei videogiocatori gioca; la maggior parte dei PC Gamer non ha una scheda video potente o di ultima generazione, quindi difficilmente riuscirebbe a giocare in Quad HD o in 4K, specialmente a refresh rate elevati.

Si potrebbe fare un discorso simile sui 144Hz: chi non ha un hardware potente potrete fare fatica a sfruttarli. C’è da dire però che i giochi che beneficiano di più dai refresh rate elevati sono quelli definiti “competitivi”, titoli frenetici dove il framerate conta molto più della qualità grafica. In questi giochi solitamente si imposta la qualità grafica al minimo, ciò permette di raggiungere facilmente (nella maggior parte dei casi) i 144 FPS, sfruttando così al massimo i 144Hz. Nel caso in cui ci dovessero essere situazioni particolarmente intense dove il framerate cala, l’Adaptive Sync eviterà fastidiosi fenomeni di tearing, garantendovi comunque un’ottima esperienza di gioco.

L’MSI Optix MAG274R è, al momento della stesura di questa recensione, disponibile su Amazon ad un prezzo di 345 euro, inferiore ai 399 di listino e vicino a quello di altri modelli dotati di FreeSync Premium e pannello IPS Full HD 144Hz. Il costo è superiore a quello di modelli simili come l’LG 27GL650, che però non è dotato né di porte USB tipo A né della DisplayPort tramite USB C.

In conclusione, Se siete alla ricerca di un nuovo monitor gaming, che vi permetta di giocare al meglio anche con una configurazione di fascia media e di sfruttare l’uscita video USB C del vostro portatile, il nostro consiglio è quello di tenere in seria considerazione questo MSI Optix MAG274R.

MSI Optix MAG274R


L'MSI Optix MAG274R è un monitor gaming valido, che permette di giocare in Full HD a 144Hz al meglio. Gode di alcune interessanti caratteristiche come l'ingresso video tramite USB C che supporta i 144Hz, le due porte USB tipo A e la possibilità di regolare le impostazioni tramite software. Il prezzo attuale di 345 euro è buono, ma se siete non avete bisogno dell'ingresso USB C con la stessa cifra potreste acquistare un modello con risoluzione QHD e lo stesso refresh rate.

Pro

  • Riproduzione dei colori;
  • FreeSync Premium;
  • Ingresso video USB C.

Contro

  • A questo prezzo si trovano già dei QHD 144Hz.