Software

Nvidia, i driver GeForce 451.85 HotFix risolvono alcuni problemi con diversi titoli

NVIDIA ha pubblicato i nuovi driver GeForce 451.85 HotFix allo scopo di risolvere alcuni problemi riscontrati dagli utenti in titoli come Death Stranding, Forza Motorsport 7 e Shadow Of The Tomb Raider. In particolare, proprio per quest’ultimo gioco, i precedenti driver GameReady 451.67 portavano il prodotto a bloccarsi quando lanciato con l’impostazione relativa allo scheduling hardware della GPU attivata. Inoltre, ora non sono più presenti i fastidiosi fenomeni di stuttering che potevano verificarsi in Forza Motorsport 7 dopo aver gareggiato per alcuni giri. Infine, è stato aggiunto il supporto al monitor curvo Samsung Odyssey G7 da 27”.

Ecco il changelog completo delle correzioni apportate:

  • Shadow Of The Tomb Raider [DirectX 12]: il gioco potrebbe bloccarsi quando viene avviato con la pianificazione della GPU con accelerazione hardware abilitata.
  • Death Stranding: potrebbe verificarsi la corruzione delle texture durante il gioco usando le GPU della serie GeForce GTX 16 / RTX 20
  • Il pannello di controllo Nvidia non visualizza la risoluzione nativa di alcuni televisori ad alta risoluzione con timing non validi
  • Alcuni giochi possono esibire blocchi casuali che durano alcuni secondi
  • Alcuni display potrebbero mostrare una tinta verde quando la modalità “luce notturna” di Windows è attiva
  • Forza Motorsport 7: il gioco inizia a mostrare fenomeni di stutter dopo aver gareggiato per alcuni giri
  • Aggiunto il supporto G-Sync Compatible al monitor gaming Samsung Odyssey G7 da 27”

Potete scaricare i nuovi driver di Nvidia direttamente da questa pagina.

In attesa di saperne di più sulle ormai attesissime schede video della serie RTX 3000, recentemente vi abbiamo parlato del primo benchmark effettuato sulla GPU Ampere A100. La scheda ha infatti segnato un nuovo record in OctaneBench, raggiungendo 446 punti, rivendicando così il titolo di GPU più veloce che abbia mai fatto girare il benchmark e superando la Nvidia Titan V, precedente detentrice del record ferma a 401 punti in media, offrendo prestazioni superiori dell’11,2%.

Stando ad un articolo pubblicato da Bloomber, sembra inoltre che Nvidia sarebbe interessata all’acquisto di ARM, anche se i portavoce di Nvidia e di ARM, in sedi separate, hanno entrambi risposto alla richiesta di chiarimenti da parte della redazione inglese di Tom’s Hardware affermando di non voler commentare indiscrezioni o speculazioni.

State cercando una scheda grafica in grado di regalarvi grandi soddisfazioni in ambito gaming? Vi consigliamo la Gigabyte GeForce RTX 2070 Super, che potete acquistare su Amazon ad un prezzo speciale.