Software

Popcorn Time per iOS non richiede il jailbreak, spallata al recinto Apple

Da oggi è disponibile l'app Popcorn Time per tutti i dispositivi iOS (senza jailbreak). L'8 aprile 2015 potrebbe essere considerato il giorno della svolta poiché la piattaforma pirata più gettonata del momento salta il recinto e si rivolge direttamente ai centinaia di milioni di clienti Apple. Chiunque d'ora in poi sarà in grado di godere dello streaming illegale di Popcorn Time, anche coloro che non penserebbero mai di alterare il proprio sistema operativo.

app popcorn time ios
App Popcorn Time iOS 

Fino a ieri l'app Popcorn Time era roba per smanettoni, ma adesso si mostra come qualsiasi altra applicazione anche se non bisogna passare dall'App Store. La procedura richiede solo un computer Windows (a breve anche Mac), il download del file dal sito ufficiale (popcorn-time.se/ios) e l'installazione sul proprio iPhone tramite connessione via cavo USB.

ios popcorn

Oltre alla possibilità di vedere film e serie TV, l'app consentirà di dialogare con Chromecast e Apple TV. Insomma, è un vero e proprio scacco alle limitazioni imposte dal colosso di Cupertino. E non è finita perché in futuro altri sviluppatori potrebbero adottare le stesse strategie del team di Popcorn Time per invadere la Rete con applicazioni non approvate.

Apple oggi certamente affilerà le armi e domani si preparerà a contrattaccare. Nei tribunali, online e a Washington. 

L'app è finalmente disponibile in versione 1.2 Beta.