Tom's Hardware Italia
Monitor

Recensione Acer Predator X34P, overclock e curve

Pagina 1: Recensione Acer Predator X34P, overclock e curve
Acer Predator X34P   PRO: Refresh rate a 120 Hz e G-Sync; gamma e colore accurati dopo la calibrazione; joystick OSD; stile e qualità costruttiva. CONTRO: Manca del contrasto di un pannello VA; ULMB assente. VERDETTO: C'è poco che non amiamo nell'Acer Predator X34P. Ha il G-Sync e il supporto a 120 Hz, il tutto […]

Acer Predator X34P

 

Acer Predator X34P


Per lungo tempo Acer ha scelto di badare al sodo nel settore dei monitor, lasciando lo stile e i refresh rate elevatissimi alla concorrenza. Questo atteggiamento è cambiato negli ultimi anni, complice l'esplosione del mercato del gaming.

Acer propone una schiera di monitor Predator di ogni formato, risoluzione e "forma". I pannelli curvi che si sono affermati in quest'ultimi anni si presentano con raggi differenti. Chi ricerca una curva meno pronunciata, può guardare al Predator X34 con raggio 3800R, che recensimmo nel 2016. Si tratta di uno schermo eccellente, ma che più recentemente è stato aggiornato con il modello X34P, che attualmente potete acquistare intorno ai 1000 euro.

Ha la stessa risoluzione di 3440×1440 e la tecnologia G-Sync, ma il refresh rate raggiunge i 120 Hz in overclock e il pannello è curvato con raggio 1900R. È inoltre uno dei pochi monitor con tecnologia Nvidia a non supportare l'ultra-low motion blur (ULMB). Sì, avete letto bene. Non ha ULMB. È un problema? Per noi no.

acer predator x34p 01

Anche se non abbiamo dati concreti su quanti giocatori usino quella caratteristica, non vediamo in rete grandi discussioni sul tema. E dato che riduce inevitabilmente sia l'uscita luminosa di picco che il contrasto, non ne vediamo i benefici rispetto al G-Sync. Fintanto che funziona a refresh rate molto alti – alcuni monitor la gestiscono a 144 Hz, altri a 120 Hz -, sceglieremo sempre il refresh rate variabile per avere la massima fluidità e l'assenza di artefatti.

Il nuovo pannello di Acer porta sul tavolo un refresh rate a 120 Hz. Abbiamo sentito lamentele sugli X34, incapaci di superare i 75 Hz nativi senza mostrare del flickering. L'X34P funziona di fabbrica a 100 Hz e a 120 Hz con l'overclock. Il nostro sample ha funzionato per una settimana di test approfonditi e gameplay senza mostrare problemi alla massima velocità. Se un problema c'era, è stato risolto.

La curva è ora più pronunciata a 1900R anziché 3800R. È un cambiamento evidente e che aumenta il senso di immersione e avvolgimento. Se controllate la nostra recensione dell'originale Predator X34 potete facilmente confrontare le foto per vedere la differenza.

Con 34 pollici il Predator X34P non è certamente tra i monitor curvi più grandi in circolazione. Stiamo assistendo a un aumento delle dimensioni, con schermi da 35 e 38 pollici sempre più comuni. E il mostruoso Samsung CHG90 da 49 pollici fa categoria a parte.

Specifiche tecniche

Acer Predator X34P
Pannello e retroilluminazione IPS / W-LED, edge array
Dimensione e aspect ratio 34" / 21:9
Raggio curva – 1900mm
Risoluzione massima e refresh 3440×1440 @ 100Hz
120Hz con overclock
Densità – 110ppi
Profondità colore nativa e gamut 10-bit (8-bit+FRC) / sRGB
Tempo di risposta (GTG) 4ms
Luminosità 300 nits
Contrasto 1000:1
Speaker 2 x 7w
Ingressi video 1 x DisplayPort 1.2
1 x HDMI 1.4
Audio jack da 3,5 mm
USB v3.0 – 1 x up, 4 x down
Consumo 46w, luminosità @ 200 nits
Dimensioni pannello con base 815 x 437-561 x 305mm
Spessore pannello 104mm
Ampiezza cornice Superiore/lati – 11mm
Inferiore – 21mm
Peso 9,7kg