Tom's Hardware Italia
Alimentatori

Recensione alimentatore Corsair RM550x


Corsair RM550X
Certificazioni
80 PLUS Gold
Potenza massima
550 W (45.8 A - 12V)
Efficienza
92%
Modulare
Si
Form factor
ATX
Pagina 1: Recensione alimentatore Corsair RM550x
Il modello d'ingresso Corsair RMx ha una potenza di 550 watt e la certificazione 80 Plus Gold. Ha un cablaggio completamente modulare, offre alte prestazioni ed è quasi silenzioso nel suo intervallo operativo.

Introduzione

Qualche tempo fa Corsair decise di aggiornare la propria linea RM con la famiglia RMi, una gamma di alimentatori ad alte prestazioni con interfaccia digitale per monitorare i parametri “vitali” del prodotto e gestire la ventola. Poi Corsair realizzò che creare una versione più conveniente dei modelli RMi senza il circuito digitale e la ventola FDB sarebbe stata una scelta migliore, più competitiva.

Per questo è nata la linea RMx, che in questo momento conta cinque modelli da 550 a 1000 watt. Il modello d’ingresso, RM550x, è l’oggetto di questa recensione. Secondo Corsair gli alimentatori RMx rimpiazzeranno progressivamente la gamma RM.

psu top1

Tutti i membri della famiglia RMx sono realizzati da Channel Well Technology (CWT) in collaborazione con Corsair, e hanno un’efficienza 80 PLUS Gold, un cablaggio completamente modulare e una ventola rifle bearing da 135 mm. Grazie alla modalità Zero RPM (termine usato per indicare la modalità semi passiva), la ventola non gira in condizioni di carico leggero o moderato.

All’interno dei modelli RMx ritroviamo solo condensatori elettrolitici e polimerici giapponesi che garantiscono maggiore affidabilità nel tempo. I condensatori hanno un’importanza immensa in un alimentatore, dato che hanno un impatto importante non solo sulle prestazioni, ma anche sull’affidabilità.

I condensatori cinesi tendono a invecchiare più rapidamente di quelli giapponesi a causa dell’elettrolita di minore qualità al loro interno. In un alimentatore con condensatori sotto lo standard le prestazioni si deteriorano rapidamente specie in condizioni difficili. Questo è il motivo per cui amiamo vedere solamente condensatori ad alte prestazioni negli alimentatori che recensiamo, insieme a una ventola capace di allontanare il calore dai componenti più sensibili.

Il Corsair RM550x, sebbene sia il modello d’ingresso della serie, offre 550 watt di potenza, più che sufficiente per gestire un sistema gaming equipaggiato con una scheda video di fascia alta. Rammentando che la serie RMi non offre un’unità da 550 watt, l’RM550x è l’unica opzione se volete un alimentatore Corsair di fascia alta con questa potenza.

Specifiche

Corsair RM550x
Potenza massima DC 550W
PFC PFC attivo
Certificazione 80 PLUS Gold
Modulare Sì (totalmente)
Intel Haswell Ready
Temperature operative 0 – 50 °C
Protezioni Over Voltage, Under Voltage, Over Power, Over Temperature, Short Circuit
Raffreddamento 135mm Rifle Bearing Fan (NR135L)
Funzionamento semipassivo
Dimensioni 150 x 86 x 160 mm (WxHxD)
Peso 1,7 chilogrammi
Form factor ATX12V v2.4, EPS 2.92
Garanzia 7 anni

Oltre all’efficienza “Gold”, l’RM550x – e il resto degli alimentatori RMx – può fornire la piena potenza continua fino a una temperatura ambiente di 50 °C. Corsair ha aggiunto la compatibilità con gli stati sleep S6 e S7, introdotti con l’architettura Haswell di Intel, insieme a tutte le protezioni più comuni – a parte quella da sovraccorrente, ma abbiamo a che fare con un alimentatore con un singolo canale +12V. La ventola è di tipo rifle bearing, un cuscinetto che dovrebbe durare almeno quanto quello a sfera. Il fatto che l’alimentatore abbia una modalità semi passiva è di grande aiuto.

Fisicamente parlando, l’RM550x è abbastanza compatto e il suo peso è allo stesso modo modesto. Infine la garanzia, in principio di 7 anni, è stata portata di recente a 10 anni.

Specifiche energetiche

Canale 3,3V 5V 12V 5VSB -12V
Potenza massima Ampere 25 25 45.8 3 0.8
Watt 130 549.6 15 9.6
Potenza massima totale (W) 550

I canali minori sono sufficienti per un alimentatore da 550 watt e il singolo canale +12V può fornire quasi 46A, quindi sarà in grado di gestire la gran parte delle schede video di fascia alta. Il canale 5VSB è più robusto del solito con un’uscita di corrente massima pari a 3A.

Cavi e connettori

Cavi modulari
Descrizione Numero cavi Numero connettori (Totale)
Connettore ATX 20+4 pin (610mm) 1 1
4+4 pin EPS12V (650mm) 2 2
6+2 pin PCIe (600mm+150mm) 1 2
SATA (520mm+110mm+110mm) 2 6
4-pin Molex (450mm+100mm+100mm+100mm) 1 4
Adattatore FDD (+100mm) 1 1

Tutte le unità RMx offrono cavi Type 4 che hanno condensatori sui fili ATX, EPS e PCIe per sopprimere il ripple. Inoltre, il cavo ATX ha quattro fili in più che aiutano a mantenere una regolazione del carico molto precisa.

Il numero di connettori disponibile è sufficiente per un alimentatore da 550 watt, anche se un paio di connettori SATA in più sarebbe il benvenuto. La lunghezza dei cavi è soddisfacente e la distanza tra la maggior parte dei connettori è adeguata per evitare problemi di compatibilità. Per i connettori delle periferiche (4 pin molex) avremmo gradito una distanza di almeno 15 cm dato che i componenti che li usano solitamente sono installati lontani l’uno dall’altro. Infine i cavi ATX, PCIe ed EPS consistono di fili AWG18 standard come consigliato dalla specifica ATX.

Distribuzione energetica

Dato che questo alimentatore ha una singolo canale +12V non abbiamo nulla da aggiungere sulla distribuzione dell’energia.