Tom's Hardware Italia
CPU

Un chip Qualcomm con 24 core nel futuro dei server ARM

Qualcomm rompe gli indugi e aggredisce il mondo dei server con una piattaforma in cui svetta un chip ARM a 64 bit con 24 core.

Qualcomm ha annunciato Server Development Platform (SDP), un sistema basato su un system on chip (SoC) ARMv8-A a 24 core. L'azienda statunitense, oggi punto di riferimento del mercato mobile, vuole aprirsi una strada nel settore server sfruttando l'evoluzione dell'architettura ARM, sempre più completa e potente.

La SDP messa a punto dagli ingegneri di Qualcomm è indirizzata ai clienti del settore datacenter, per carichi come la gestione dei Big data o compiti di machine learning. La piattaforma è ora in fase di sampling (campionatura) presso i principali datacenter nel mondo.

chip qualcomm 24 core
Il chip – immagini: PC World

Il chip a 24 core al cuore di questa piattaforma è un prototipo che non ha un nome noto, ma secondo Qualcomm è realizzato con un processo produttivo FinFET e include interconnessioni di classe server, dal PCI Express al sottosistema di archiviazione. La versione commerciale del SoC sarà basata su core completamente personalizzati.

L'azienda ha dimostrato la propria SDP con il kernel Linux 4.2 insieme alla virtualizzazione KVM, OpenStack DevStack e distribuzioni Linux con Apache e WordPress. Qualcomm ha lavorato gomito a gomito con Xilinx per combinare la tecnologia FPGA di quest'ultima con i propri futuri chip server. Gli FPGA (Field-Programmable Gate Arrays) sono soluzioni con funzionalità altamente programmabili via software che si possono usare per operazioni specializzate.

chip qualcomm 24 core 02

Secondo le due aziende questo sforzo congiunto si protrarrà per diverse generazioni di prodotti, andando da un livello di scheda fino a soluzioni altamente integrate. L'integrazione di FPGA nel progetto consentirà a Qualcomm di offrire migliori prestazioni in applicazioni come "il calcolo accelerato, l'analisi dei Big data, il machine learning, l'archiviazione e Cloud RAN".

L'azienda statunitense ha annunciato infine di aver stretto un'intesa con Mellanox Technologies per offrire interconnessioni Ethernet e InfiniBand compatibili con il nuovo SoC server a 24 core.

Galaxy S6 Edge Galaxy S6 Edge