Tom's Hardware Italia
CPU

Un Ryzen Threadripper con 32 core e frequenza massima di 4,3 GHz appare su Geekbench

Un nuovo test su Geekbench 4 ha portato alla luce ulteriori dettagli su un futuro processore AMD Ryzen Threadripper con 32 core e 64 thread.

Un recente test apparso nel database di Geekbench 4 ha portato alla luce nuovi dettagli relativi a Castle Peak, la nuova serie di CPU AMD Ryzen Threadripper, specificatamente nel modello da 32 core. Si tratta della terza fuga di informazioni che riguarda il misterioso sample AMD 100-000000011-11 e, questa volta, i dati riportano valori di clock impressionanti (per il numero di core) fino a ben 4,3 GHz.

Come il precedente Ryzen Threadripper 2990WX, anche la serie Ryzen Threadripper 3000 dovrebbe mantenere la configurazione massima di 32 core e 64 thread. Geekbench 4 ha identificato il processore indicando la presenza di 2 MB di cache L1, 16 MB di cache L2 e 128 MB di cache L3, il che vedrebbe quindi 1 MB di cache L1 in meno ma il doppio della cache L3 rispetto al Threadripper 2990WX.

Tenendo conto di tutte le indiscrezioni, le velocità di clock minima e massima su Geekbench 4 sono rispettivamente di 3,7 e 4,3 GHz. Se il valore di 3,7 GHz corrispondesse al clock di base, Intel dovrebbe correre ai ripari per stare al passo; tuttavia è presto per avanzare ipotesi concrete dato che, molto probabilmente, si tratta di valori poco attendibili.

Anche se non si hanno informazioni certe sulla data d’uscita dei processori AMD Ryzen Threadripper della serie 3000, l’aggiunta del supporto preliminare per le CPU da parte di CPU-Z fa pensare che non si dovrà attendere molto per la loro commercializzazione.