Software

Windows 11, basterà un tocco per uscire dallo standby

Il 21 e 22 giugno ci sarà l’Amazon Prime Day, due giorni ricchi di offerte e sconti a tempo limitato! Per non perderne nemmeno una, date uno sguardo alla nostra pagina dedicata

Giorno nuovo, ultimamente, significa anche notizia nuova in merito a Windows 11. Con la build di Windows 11 in circolazione sono state scoperte molte piccole cose sul sistema operativo non ancora annunciato. Sebbene questa versione trapelata sia incompleta rispetto a ciò che verrà rivelato il 24 giugno, contiene alcuni indizi che danno qualche informazione sull’hardware futuro. Una di queste è “Wake on Touch” per, si pensa, i prossimi Surface.

Come suggerisce il nome, Wake on Touch riattiva il PC dalla modalità standby semplicemente toccando il display. La funzione ricorda gli smartphone che utilizzano il doppio tocco per uscire dallo standby per controllare le notifiche o anche l’ora velocemente. Wake on Touch qui probabilmente funziona con display capacitivi, il che significa che quando un dito umano completa “il circuito”, si riattiverà.

Come riporta Windows Central, le impostazioni per Wake on Touch sono state trovate dall’utente Twitter @thebookisclosed. Sfortunatamente, le impostazioni effettive sono nascoste nell’attuale build trapelata di Windows 11, ma vengono visualizzate quando si digita “wake on touch” nella ricerca di Windows.

Photo: Windows Central

Presumibilmente, una tale funzionalità – per essere abilitata – richiede un nuovo hardware in quanto non è qualcosa che abbiamo mai visto in un PC touch o in un tablet Windows 2-in-1. Lo schermo probabilmente richiede nuovi componenti che consentano allo schermo di attivarsi al contatto senza incidere in modo significativo sulla batteria. Di conseguenza Wake on Touch potrebbe essere una nuova funzionalità in arrivo sui futuri Surface in arrivo, come il Surface Pro 8.

Microsoft non ha fornito dettagli sul nuovo hardware Surface e non sarà divulgata alcuna novità nemmeno il 24 giugno. Invece, un annuncio a ottobre, proprio mentre Windows 11 starà per essere rilasciato, sembra molto più probabile. Sono circolate voci secondo cui un Surface Pro 8 potrebbe essere la prima revisione significativa dell’hardware dal Surface Pro 4 del 2015. Migliorare il display e aggiungere nuove funzionalità di interazione come Wake on Touch potrebbe avere senso per un dispositivo del genere.

Per ora, dovremo aspettare e vedere cosa rivela Microsoft il 24 giugno. Dopodiché tutti gli occhi saranno puntati su ottobre per il nuovo hardware di Windows 11.