Software

Windows 11, gli aggiornamenti principali arriveranno una volta l’anno

In linea con gli standard di MacOS, Microsoft ha annunciato che Windows rilascerà importanti aggiornamenti una volta all’anno, abbandonando la sua tradizione di fornire due feature update all’anno. Questa nuova cadenza di rilascio sarà avviata dal rilascio di Windows 11, che è stato annunciato ufficialmente la settimana scorsa da Microsoft e che avverrà entro la fine dell’anno.

Come riporta Digitaltrends, ci sono state diverse lamentele sugli aggiornamenti di Windows 10 sin dal primo giorno. Microsoft è solita rilasciare due importanti aggiornamenti ogni anno e gli utenti non sono mai stati pienamente convinti dalla loro frequenza e qualità. Molti utenti di Windows 10 hanno dovuto affrontare inconvenienti a causa del rilascio degli aggiornamenti di Windows 10 ogni pochi mesi. Da tempo il suggerimento è quello di rilasciare meno aggiornamenti ma con una migliore stabilità.

Rilasciando meno aggiornamenti all’anno, la società avrà più tempo per lavorarci e migliorarne il design e la stabilità. Le persone di conseguenza dovrebbero occuparsi di meno aggiornamenti ed evitare di passare attraverso il lungo processo di update del proprio sistema ogni pochi mesi. Affronterebbero anche meno problemi di compatibilità che sorgono a causa degli aggiornamenti che richiedono impostazioni di sistema diverse come prerequisiti necessari.

Per fortuna, l’azienda ha ascoltato le richieste degli utenti. Ora passerà al ciclo di aggiornamento annuale, proprio come fa Apple con i suoi aggiornamenti di MacOS. La speranza è che Microsoft risolva anche i problemi di prestazioni e stabilità che spesso affliggevano i suoi aggiornamenti. In teoria gli aggiornamenti saranno anche più significativi e non più mediocri come gli ultimi aggiornamenti (che ultimamente hanno portato più danni che benefici).

Un’altra buona notizia è che, secondo Microsoft, gli aggiornamenti su Windows 11 saranno più piccoli del 40%. Il che significa che, si spera, impiegheranno meno tempo per il download e l’installazione. Possiamo aspettarci che Windows 11 sarà rilasciato nella seconda metà di quest’anno e che gli aggiornamenti arriveranno nello stesso periodo ogni anno. Per chiunque sia curioso di provare Windows 11 in anteprima, vi ricordiamo che a partire da questa settimana sarà disponibile la build del Programma Windows Insider. L’aggiornamento a Windows 11 sarà gratuito per chiunque abbia una licenza valida di Windows 10, Windows 8.1 e Windows 7.