Software

Windows 10: un aggiornamento impedisce di accedere a Microsoft Teams e Outlook

Gli aggiornamenti di Windows 10 nascondo sempre parecchie insidie e bug. Questa volta è il turno del recente aggiornamento cumulativo di Windows 10 1909, che impedisce agli utenti desktop di Microsoft 365 di accedere a Microsoft Teams, Outlook e OneDrive for Business. Un problema non da poco.

Dopo l’ultimo aggiornamento, svariati utenti di Microsoft 365 hanno inviato segnalazioni riguardo alcune problematiche con tre dei programmi più utilizzati nel mondo del lavoro: Teams, dedicato alle videochiamate e all’organizzazione aziendale, Outlook per la posta elettronica e il calendario e OneDrive for Business.

Photo: BeepingComputer

Quando si tenta di accedere alle tre applicazioni desktop, viene mostrato un messaggio che recita “Si è verificato un problema. Riconessione…” e chiede all’utente di riavviare il programma in questione. La stessa schermata mostra anche un codice di errore, 80080300, nella parte inferiore sinistra dello schermo, come mostrato nell’immagine riportata da BeepingComputer.

Il problema sembra essere causato dall’aggiornamento cumulativo KB5003169 di Windows 10 1909 rilasciato la scorsa settimana come parte degli update May 2021 Patch Tuesday. Microsoft afferma che per risolvere il problema è necessario riavviare nuovamente Windows 10 dopo il termine dell’aggiornamento.

“Abbiamo ricevuto segnalazioni secondo cui alcuni utenti su Windows KB5003169 non sono in grado di connettersi a vari client desktop di Microsoft 365, tra cui Microsoft Teams, Outlook e OneDrive for Business”, spiega l’azienda. “La nostra indagine ha stabilito che la causa dell’errore è un problema scoperto all’interno dell’aggiornamento KB5003169”.

Microsoft afferma che le loro indagini indicano che solo una piccola percentuale di utenti è interessata da questo bug e che è facilmente risolvibile riavviando il dispositivo che ospita Windows 10. Nel caso in cui un riavvio non risolva la problematica, l’azienda ha consigliato di affidarsi momentaneamente alle versioni web delle applicazioni Microsoft Teams, Outlook e OneDrive for Business finché non verrà risolto il bug.

Non sono giorni felici per gli aggiornamenti di Microsoft, l’azienda infatti durante la settimana ha dovuto riconoscere altre problematiche legate all’audio che interessavano gli update KB5000842 (rilasciato a marzo); KB5001330 O(rilasciato ad aprile); KB5001391 (rilasciato ad aprile) e KB5003173 (rilasciato a maggio). Questi bug causavano un volume molto più basso del solito, interruzioni dell’audio o rumori acuti. Anche in questo caso, Microsoft ha consigliato di utilizzare momentaneamente le versioni web delle applicazioni interessate, come Spotify.