Offerta

Macchine per caffè in cialde | Le migliori del 2021

Vi avevamo già proposto quella che era la nostra classifica contenente, almeno a nostro giudizio, le migliori macchine del caffè in capsule, offrendovi una panoramica di quelli che sono i migliori prodotti da avere in casa se siete amanti del caffè in capsule di alluminio, che sono poi tra le più diffuse attualmente sul mercato, complice l’ottimo lavoro fatto da Nespresso sia in termini di innovazione, che di marketing. Esiste però un’alternativa all’alluminio, ed è la più semplice carta o, per la precisione, cellulosa, che è poi l’involucro preferito delle famose “cialde di caffè”, protagoniste indiscusse di questa nuova lista di prodotti consigliati.

Ma perché andrebbero preferite le cialde alle capsule? Ebbene, la prima è fondamentale differenza è certamente nella comodità di acquisto, e nel rapporto qualità/prezzo. Le cialde, infatti, sono prodotte da secondo uno standard chiamato E.S.E. (Easy Serving Espresso), che permette al mercato di creare, a prescindere dal produttore, cialde tutte uguali nelle dimensioni e nel contenuto di caffè (circa 7 grammi), permettendovi così di acquistare non solo la macchina che preferite, ma anche il caffè che più vi piace, senza problemi di compatibilità o rischi per la macchina che, se pensiamo ad esempio alle succitate Nespresso, sono spesso soggette a otturazioni e guasti con il prolungato uso di capsule compatibili

Offerte caffè

Parliamo, inoltre, di prodotti che contengono il caffè tra due sottili strati di carta, seguendo lo stesso principio delle più classiche bustine da tè, il che permette – come capirete – di tenere i costi di produzione e vendita molto bassi. Infine, trattandosi di materiali organici, le cialde sono sempre compostabili o comunque gettabili nell’umido, ed hanno un basso impatto ambientale, a differenza delle capsule che, prodotte per lo più in alluminio, e più raramente in plastica, hanno un alto impatto ambientale e richiedono un trattamento apposito per poter essere correttamente smaltite.

Insomma, con le cialde non si sbaglia, ed ecco perché abbiamo pensato non solo di proporvene l’acquisto, ma anche, e soprattutto, di suggerirvi una rosa di macchine per il caffè in cialde tra le migliori del mercato, così che possiate acquistare la vostra nuova macchina del caffè con la massima consapevolezza. Nel far ciò, abbiamo scelto, ancora una volta, l’ampia gamma di alternative offerta da Amazon che, oltre ad essere il principale punto di riferimento per lo shopping online, vanta anche prezzi sempre molto concorrenziali, un’assistenza pre e post vendita di altissimo pregio e, soprattutto, spedizioni veloci e sicure in tutto il paese.

Le migliori macchine per caffè a capsule

De'Longhi Icona VIntage

De’Longhi Dedica EC685.W | Versatile e stilosa

De'Longhi Dedica EC685.W
Top player nel mercato delle macchine del caffè, tanto da essere il produttore di alcune delle più note macchine a marchio Nespress, De’Longhi è una vera e propria garanzia nell’ambito delle macchine del caffè, e non deve sorprendervi la sua presenza in questa lista, vista l’esperienza accumulata e la riconosciuta capacità di creare prodotti di altissima qualità, capaci di restituire risultati comparabili alla più tipica esperienza da bar. Con la macchina Dedica, creata interamente in metallo e compatta nelle dimensioni, vi porterete a casa proprio un prodotto di questo tipo, ovvero una macchina dal rapporto qualità/prezzo impareggiabile, di ottima costruzione, ed in grado non solo di lavorare con il caffè in cialde, ma anche con il caffè in polvere. Tra le poche compatte ad essere dotata di uno scaldatazze passivo, disposto sulla testa della macchina, la Dedica offre anche un comodo cappuccinatore regolabile con cui schiumare il latte, e l’ottima funzione “Flow Stop”, che permette una personalizzazione della lunghezza di erogazione del caffè. Pronta in 40 secondi, è spesso in sconto a prezzi molto al di sotto del suo prezzo originale di 260 euro.

» Clicca qui per acquistare De’Longhi Dedica EC685.W


Gaggia GranGaggia Deluxe | Elegante e ben progettata

 Gaggia GranGaggia Deluxe
Sinonimo di grande esperienza nel mondo del caffè, Gaggia è un’azienda nata a Milano già nel 1947, anno in cui ha avviato la sua produzione di macchine per il caffè, divenute uno dei simboli dell’esperienza da bar, trasportata poi anche tra le mura domestiche grazie all’efficiente produzione di macchine compatte ma molto funzionali. La GranGaggia Deluxe è la summa di un’esperienza sviluppata sin dalle origini, tanto da proporsi con un design ed una ricerca dei materiali (è interamente in acciaio inox) che sembra richiamare proprio alle ben più ingombrante macchine a braccio presenti nei bar milanesi. Semplicissima di utilizzare, grazie alla sua interfaccia con soli due tasti, la Gran Gaggia Deluxe ha persino una superficie scalda tazzine, ove il calore è generato proprio dalla macchina stessa e dal suo ciclo di messa in pressione. Dotata di 15 bar di pressione, come praticamente tutte le macchine Gaggia ad uso domestico, la GranGaggia è dotata anche di due filtri, così che si possano ottenere caffè perfetti a seconda che si utilizzino cialde o caffè in polvere. A completare il tutto un pannarello, perfetto per schiumare il latte o per ottenere acqua calda pronta all’uso, ed un sistema di erogazione che, stando al produttore, riesce a garantire una “crema perfetta” con qualsiasi tipologia di caffè.

» Clicca qui per acquistare Gaggia GranGaggia Deluxe


Gaggia RI8433/11 Viva Style | Lusso economico

Gaggia RI8433/11 Viva Style
Ancora Gaggia, ancora una macchina davvero ottima, specie qualora non aveste voglia di acquistare un prodotto che superi i 100€, pur mantenendo alta la qualità delle materie costruttive e, soprattutto, del caffè erogato. Con la Gaggia Viva Style avrete tutto questo, ed anche di più: la macchina costerebbe 115,00€, ma la si trova spesso scontata a prezzi molto al di sotto dei 100€ il che, di per sé, è già un ottimo motivo per acquistarla visto che, ancora una volta, parliamo di Gaggia, ovvero di uno dei marchi più riconoscibili nel panorama della macchine da caffè, forte di un’esperienza davvero immensa. Compatibile anche con il caffè macinato, Viva Style è piccola, compatta e molto elegante, con la sua forma dagli angoli arrotondati ed una grande manopola centrale, che la rende semplice da usare, al netto di un’esperienza di altissimo livello. Dotata di una pressione di 15 bar, è pronta in meno di un minuto, ed è persino dotata, al netto delle piccole dimensioni, di un beccuccio per schiumare il latte da cui, per altro, è possibile ottenere anche dell’acqua calda da utilizzare per tè o tisane.

» Clicca qui per acquistare Gaggia RI8433/11 Viva Style


Illy Francis Francis! X1 Trio | La scelta vintage

 Francis Francis! X1 Trio
Nel corso degli ultimi anni sono moltissime le case che hanno cominciato a proporre una serie di elettrodomestici da cucina con un design vintage e ricercato. Dai tostapane alle bilance, sino agli elettrodomestici da pasticceria, la moda del vintage imperversa ormai in moltissimi ambienti da cucina e, come immaginerete, anche le macchine da caffè non sono state immuni da questa ondata di “ritorno al passato” sebbene, purtroppo, molti di questi siano, generalmente, più belli da vedere che altro. Ci sono però delle mosche bianche, e tra queste vi segnaliamo la nostra preferita, ovvero la Francis Francis! prodotta da Illy, ben noto nome nel mondo del caffè che, con questa macchina, è riuscita nell’intendo di mettere sul mercato un prodotto vintage bellissimo da vedere, ma anche eccezionale in termini di qualità del caffè prodotto. Dotata di un regolatore di pressione che influenza il caffè in modo che possiate ottenere, ad esempio, un cortissimo ristretto o un lungo caffè americano, la Francis Francis! X1 Trio è una macchina domestica dall’animo da bar, costruita con una robusta scocca in metallo cromato, disponibile in ben nove tinte diverse! Progettata per erogare una sola tazza per volta, questa macchina è anche dotata di un comodo beccuccio per erogazione di acqua calda e vapore per poter montare il latte in modo professionale, nonché di un serbatoio da 1 litro e di una caldaia in puro ottone, per durare a lungo e resistere alla pressione anche dopo anni di utilizzi. Bellissima ed elegante, la Illy Francis Francis! X1 Trio è certamente la migliore macchina “vintage” attualmente sul mercato anche se ciò comporta, come immaginerete, un prezzo molto al di sopra del resto delle proposte: oltre 500€!

» Clicca qui per acquistare Illy Francis Francis! X1 Trio


De’Longhi Icona Vintage ECOV311.BK | Il vintage accessibile

De'Longhi Icona Vintage ECOV311.BK
Restiamo ancora in tema “vintage” per proporvi una alternativa decisamente più abbordabile ma, non per questo, meno degna di nota. Se la X1 Trio di Illy è il non plus ultra in termini di design, stile e ricercatezza dei materiali, la De’Longhi Icona Vintage non è infatti da meno, pur costando meno della metà della sua concorrente poc’anzi presentata. La differenza è anzitutto nei materiali, poiché la Icona Vintage non ha né un corpo metallico, né una camera della caldaia in ottone, ma è anzi per lo più assemblata in una resistente plastica, disponibile però in diversi colori, tra cui un curioso “verde militare”. al di la di questo, parliamo comunque di una macchina dal design molto gradevole, con tanto di scalda tazzine nella parte superiore il che, specie per i modelli vintage, è ormai una rarità. Oltre a ciò, parliamo di una macchina De’Longhi, perfettamente allineata agli altri modelli dell’azienda, con una pressione costante di 15 bar, un efficiente sistema di erogazione per garantire una crema corposa e liscia, ed un funzionale beccuccio per schiumare il proprio latte a dovere. Certo, le manca forse un po’ di quel fascino “retrofuturista” tipico di molti prodotti vintage, ma nelle forme, nelle dimensioni e nel rapporto qualità/prezzo, questa Icona Vintage risulta in gran parte vincente, rappresentando una scelta sensatissima per chi cerca una macchina a cialde dal design stravagante e dal costo contenuto.

» Clicca qui per acquistare De’Longhi Icona Vintage ECOV311.BK


Come scegliere le migliori macchine per caffè a capsule

Cialde, capsule e compatibilità

Primo e fondamentale fattore per la scelta della propria macchina da caffè è quello di orientarsi verso la tipologia di sistema di conservazione che si preferisce. Giacché siete qui, immaginiamo che la scelta sia stata già fatta, e preferiate acquistare una macchina a cialde, anziché una che utilizzi le capsule. Al di la di questo, va però detto che esistono in commercio diverse macchine che permettono l’utilizzo di diversi sistemi di incapsulamento. Benché sia davvero rarissimo trovare macchine che utilizzino, ad esempio, sia cialde che capsule, è molto meno raro trovare macchine che permettano l’utilizzo tanto delle cialde quanto del caffè in polvere, ovvero quello che si utilizza tradizionalmente anche per la moka. Ci sono poi prodotti di livello elevatissimo, che permettono anche l’utilizzo di caffè in grani, poiché dispongono anche di un trituratore che trasforma i chicchi in polvere da usare direttamente per il proprio espresso. La scelta, insomma, è molto vasta, e dipende dai vostri gusti e dalla disponibilità economica. Per quel che ci riguarda, abbiamo provato a segnalarvi macchine che permettano di utilizzare tanto le cialde, quanto la polvere, così che non siate mai a corto di caffeina.

Cappuccinatore e accessori

Allo stesso modo, abbiamo cercato di proporvi macchine che includano sempre un beccuccio per il latte, così da offrirvi un’esperienza “completa” per la vostra colazione. Benché sia una convezione su macchine di questo tipo (specie quando compatibili anche con il caffè in polvere), il beccuccio per il latte non è presente, ad esempio, su molti dei modelli compatti, o su quelli che hanno un design più ricercato o moderno. Per quel che ci riguarda, anche quando vi abbiamo proposto scelte più “estreme” in termini di estetica, abbiamo provato ad offrirvi sempre e comunque un montalatte o un cappuccinatore, così come anche altri accessori che possono, come no, avallare il vostro acquisto. Va però detto che non ha senso orientarsi verso una macchina pluriaccessoriata quando questa non è in grado di offrire un caffè all’altezza. Ad esempio: noi non riteniamo che lo scalda tazzine sia così rilevante, specie perché le macchine domestiche, a differenza di quelle da bar, non sono accese costantemente, e non è possibile, dunque, avere le tazzine sempre calde come al bar. Queste sono scelte che non possono non influire sul vostro acquisto ma che, come intuirete, vanno anche fatte con un minimo di ponderatezza.

La pressione

Fondamentale per la buona riuscita del caffè, la pressione a cui arriva la vostra macchina definirà, sempre e comunque, sia la qualità dell’infusione, che la temperatura della bevanda, così come il gusto e la cremosità. Il nostro consiglio è di orientarvi sempre su macchine che hanno un minimo di 15 bar, perché è questa la pressione a cui si ottiene un caffè ottimale, a prescindere (ma non sempre) anche dalla varietà e dal marchio selezionato. Con una varietà immensa di macchine sul mercato, si va dai 10/12 bar sino ai 19/20 dei modelli dall’animo più professionale. Maggiore è la pressione, più sale il costo, anche e soprattutto perché cambiano i materiali di cui la macchina è composta. Nelle nostre liste abbiamo cercato di proporvi sempre macchine con una pressione di 15 bar o poco inferiore, che sono quelle con il miglior rapporto qualità/prezzo, ma nulla vi vieta di spulciare ancora meglio la rete alla ricerca di soluzioni ancora più performanti. Tenete inoltre a mente che se la macchina acquistata è quella di un produttore che produce anche caffè, essa sarà stata tarata di default per offrire i risultati migliori lavorando con cialde dello stesso brand anche se, ovviamente, questo non significa che non possiate acquistare il marchio che più vi aggrada.

Materiali

Scegliere con coscienza i materiali, significa acquistare una macchina del caffè più affidabile e duratura. Le migliori? Neanche a dirlo sono quelle in acciaio che, generalmente, nascondono al proprio interno anche una camera di pressione più ampia e performante, con la risultante di un caffè migliore. Ovviamente questo non significa che le soluzioni in plastica non siano altrettanto valide, ma si tratta comunque di informazioni di cui tenere conto. Allo stesso modo, pensando ai materiali ed alla loro costruzione, ci si rende conto anche di dettagli non trascurabili come, ad esempio, la capacità del serbatoio dell’acqua, o il fatto che esso sia estraibile o meno.

Design

Per quanto aleatorio, il design di una macchina va sempre tenuto in considerazione. Noi abbiamo cercato di spaziare tra le macchine più diverse, onde offrirvi un compendio ricco di scelte, tuttavia vi suggeriamo comunque di prendere in considerazione non solo l’aspetto della macchina, ma anche lo spazio che essa ingombrerà una volta acquistata. Alcune soluzioni, specie quelle più curiose dal punto di vista estetico, hanno spesso forme strane e non così semplici da posizionare in poco spazio. Allo stesso modo le soluzioni più compatte e piccole, non sempre portano a risultati eccellenti dal punto di vista dell’erogazione. Non solo, il design spesso sacrifica aspetti non da poco come: montalatte, scalda tazzine, o anche solo la vaschetta raccogli gocce che è, di solito, alla base di ogni macchina. Un bel design può significare anche una camera di pressione piccola, ed una potenza risicata o, ancora, una vaschetta dell’acqua poco capiente, e dunque scomoda per chi ha necessità di fare molti caffè al giorno. Insomma, prima di mettere una macchina nel carrello, considerate bene i pro ed i contro di un design particolarmente ricercato.

Pulizia

Infine, vi suggeriamo di scegliere macchine che hanno un design che sia sì bello, ma anche funzionale. La funzionalità, come detto, dipende da molti fattori ma, tra questi, vi invitiamo a non sottovalutare quello della pulizia, specie qualora siate assidui consumatori di caffè. Nella nostra lista vi abbiamo proposto macchine che, per quanto diverse esteticamente, sono tutte accomunate da una manutenzione semplice da effettuare, e da parti smontabili o mobili che possono essere facilmente pulite. Ricordate, inoltre, che non tutte le macchine hanno componenti che possono essere messe in lavastoviglie, non solo perché non tutte le parti di una macchina sono resistenti alle alte temperature, ma anche perché alcune di queste sono in plastica o presentano cromature. In ogni caso, nel libretto di istruzioni della macchina troverete sempre e comunque non solo indicazioni sul lavaggio, ma anche consigli sulla corretta manutenzione. Tenete presente, infine, che molti produttori, come ad esempio De’Longhi, prevedono l’utilizzo periodici appositi prodotti decalcificanti che, acquistabili online (anche sul sito Nespresso) possono aiutarvi a tenere in vita a lungo la vostra macchina, grazie ad un periodico ciclo di lavaggio e decalcificazione.