Guida all'acquisto

Migliori sedie ufficio ergonomiche (aprile 2024)

In questo articolo vogliamo illustrarvi le migliori sedie da ufficio ergonomiche in questo particolare momento storico, partendo dalle soluzioni economiche.

1
La tradizionale
Immagine di Songmics OBG57B

Songmics OBG57B

Ricoperta da finta pelle in PU, è la scelta perfetta per chi cerca una sedia da ufficio dal look classico ed elegante.
2
La traspirante
Immagine di Sedia da ufficio rattantree

Sedia da ufficio rattantree

Una sedia da ufficio economica, traspirante e con supporto lombare.
3
La stilosa
Immagine di Sedia da ufficio Hbada

Sedia da ufficio Hbada

Dal design unico ed eccentrico, offre un ottimo supporto per la vita e la colonna vertebrale. Inoltre, è dotata di schienale in rete traspirante.
4
La più comoda
Immagine di Sedia Ufficio SIHOO Doro C300

Sedia Ufficio SIHOO Doro C300

Una sedia da ufficio resistente, comodissima e regolabile.
5
La sedia da gaming
Immagine di Oversteel, sedia da gaming

Oversteel, sedia da gaming

Una poltrona incredibilmente comoda, a meno di 200 euro.
Avatar di Giulia Serena

a cura di Giulia Serena

Editor

Vi abbiamo già proposto un articolo riepilogativo con i migliori accessori per agevolare lo smart working, ma ora vogliamo focalizzare la nostra attenzione sulle migliori sedie da ufficio ergonomiche, in modo che possiate completare l’arredamento essenziale del vostro studio. Che siate lavoratori in smart working oppure impiegati, è importante sedersi su una sedia per migliorare il comfort, evitare problemi di postura e quindi, a lungo andare, dolori e fastidi che potrebbero inficiare non solo la vostra produttività ma anche la vostra salute.

Nell'aggiornamento di aprile abbiamo arricchito la sezione dedicata alle FAQ.

In commercio esistono svariati modelli di sedie da ufficio, ciascuno dei quali possiede caratteristiche differenti, come ad esempio la presenza o l’assenza dei braccioli. Ci sono anche quelle con un’imbottitura morbida o una struttura rigida, quelle invece con rivestimenti in stoffa oppure in pelle e similpelle. Le specifiche differiscono in base alla struttura portante della sedia, infatti esistono quelle statiche o regolabili, con piedini o rotelle.

Dunque, le sedie da ufficio ergonomiche vantano disparate caratteristiche tecniche, che possono influire sul comfort e sulla produttività a lavoro. In questo articolo, dunque, vi illustreremo le migliori soluzioni, corredate da un comodo tasto tramite il quale effettuare direttamente l'acquisto.

Come scegliere una sedia ergonomica?

Dopo avervi segnalato le migliori sedie da ufficio ergonomiche, prima di passare a una descrizione più dettagliata andiamo ad analizzare le caratteristiche tecniche da ricercare in un prodotto del genere. Come vi abbiamo spiegato nel corso dell'introduzione, le proposte a vostra disposizione sono molto differenti, a partire dalla tipologia fino ai materiali scelti e, ovviamente, anche al rapporto qualità/prezzo.

Qual è la migliore sedia per ufficio?

La scelta della migliore sedia per ufficio è cruciale per garantire il comfort, la salute e la produttività dei lavoratori. Le sedie per ufficio variano in termini di design, materiali, funzionalità ergonomiche e prezzo. Prima di tutto, è importante considerare l'ergonomia della sedia. Una sedia ergonomicamente progettata supporta la postura naturale del corpo riduce lo stress muscolare e previene i problemi alla schiena e al collo. Elementi cruciali di una sedia ergonomica includono supporto lombare regolabile, seduta confortevole e regolabile in altezza, braccioli regolabili e inclinazione dello schienale. 

Oltre all'ergonomia, la durabilità e la qualità dei materiali sono fondamentali. Una sedia costruita con materiali robusti e resistenti durerà nel tempo e offrirà un supporto affidabile. Le sedie con struttura in acciaio, base solida e rivestimenti in tessuto traspirante o pelle di alta qualità sono preferibili per un uso prolungato. La regolabilità è un'altra caratteristica da tenere in considerazione. Le migliori sedie per ufficio consentono agli utenti di regolare diverse parti della sedia per adattarsi alle proprie preferenze e dimensioni corporee. La possibilità di regolare l'altezza del sedile, l'inclinazione dello schienale e la posizione dei braccioli garantisce un comfort personalizzato per ogni individuo.

Inoltre, è importante valutare la facilità di utilizzo e manutenzione della sedia. Le sedie dotate di meccanismi di regolazione intuitivi e di facile accesso consentono agli utenti di adattare rapidamente la sedia alle proprie esigenze. Infine, il budget è un fattore determinante nella scelta della migliore sedia per ufficio. Mentre le sedie di marca e di alta qualità possono essere costose, è importante considerare la sedia come un investimento nella salute e nella produttività dei dipendenti a lungo termine. Tuttavia, ci sono anche opzioni più economiche sul mercato che offrono comunque un buon livello di comfort ed ergonomia.

Quali tipologie di sedie ergonomiche da ufficio esistono?

Come in tutte le categorie che si rispettino, anche quella delle sedie ergonomiche da ufficio vanta diverse tipologie di prodotti, che possiamo suddividere in due macrocategorie. Esistono infatti le sedie tradizionali, comuni sedie da ufficio, ma con l’aggiunta di una serie di funzionalità che permettono di ridurre efficacemente tutti i problemi legati al mal di schiena e dolori articolari.

Le sedie con appoggio per le ginocchia, invece, rispetto a quelle tradizionali hanno una forma completamente diversa, e consentono di poggiarsi letteralmente sulle ginocchia per lavorare. Una trovata che permette di scaricare il peso, in modo più o meno uniforme, lungo le gambe, consentendo di dondolarsi evitando di mantenere la stessa posizione per molto tempo.

Con quali materiali vengono realizzate le sedie ergonomiche da ufficio?

La qualità dei materiali è una delle caratteristiche fondamentali da tenere in considerazione prima di effettuare l’acquisto, perché decreterà la resistenza del prodotto stesso. Una maggiore qualità garantirà infatti una maggiore durabilità, un vantaggio di certo da non sottovalutare. Al di là della qualità dei materiali, le sedie sono realizzate con diversi tessuti e, in base all'utilizzo che pensate di farne, sarà fondamentale scegliere molto attentamente il materiale più adatto per voi.

La maglia è particolarmente elastica, come il polipropilene. Un prodotto con un materiale del genere è molto traspirante, ed è dunque consigliato in un ambiente caldo oppure per coloro che sudano copiosamente. D'altro canto, però, la maglia tende ad essere poco ammortizzante attorno ai bordi della sedia, in particolare a ridosso del telaio. Un composto di cotone e vinile agevola gli utenti per quanto riguarda la scelta dei colori, poiché i produttori in questo caso possono creare una gamma incredibilmente ampia di modelli. Il tessuto, tuttavia, può essere soggetto a macchie, usura e tende a far sudare, soprattutto nelle stagioni calde, quando è a contatto con la pelle del vostro corpo.

Abbiamo poi la pelle e la similpelle, due materiali tanto diversi tra loro quanto simili. Nel primo caso, i prodotti in pelle sono più resistenti, ma hanno un costo nettamente superiore, mentre nel secondo caso i prodotti in similpelle sono economici ma meno duraturi, poiché soggetti ad usura maggiore e, ovviamente, sono anche una fonte di calore nelle stagioni estive. D'altro canto, però, vi assicurano un livello qualitativo impareggiabile!

Che caratteristiche deve avere una sedia da ufficio?

La struttura di una sedia ergonomica segue sulla falsariga quella di una semplice sedia, per cui ci sono diversi elementi strutturali da prendere in considerazione. Iniziamo con l'altezza della seduta. Si tratta di un fattore assai importante, perché deve adattarsi congiuntamente all'altezza dell'utente e alla scrivania. Bisogna considerare che moltissime scrivanie non sono personalizzabili in altezza, motivo per cui è necessario acquistare una sedia che possa adattarsi perfettamente a quest'ultima. Ciò vuol dire che, considerando che le scrivanie possono raggiungere un'altezza di circa 70-80 cm, di conseguenza la seduta dev'essere compresa tra i 40 e i 55 cm.

Un altro aspetto molto importante è la larghezza della seduta. Considerando che questi due fattori sono assai soggettivi, vogliamo comunque consigliarvi di acquistare una sedia che possa permettervi di ottenere il giusto comfort. Infatti, tendenzialmente, le sedie possono avere una larghezza di circa 40-50 cm, invece la profondità può variare in base al modello della sedia, e dunque dal produttore. Lo schienale è un elemento fondamentale, perché permette non solo di migliorare il comfort, ma anche di tutelare la salute della propria spina dorsale. Pertanto, uno schienale deve consentire la corretta posizione della schiena, e dunque dovrebbe avere una larghezza variabile, compresa tra 28 e i 58 cm. Oltre a ciò, deve seguire il più possibile le curve naturali della colonna vertebrale, in modo tale da fornire un supporto adeguato alla zona lombare.

Oggigiorno tutte le sedie possono ruotare su se stesse e persino inclinarsi. Queste due funzioni sono assai importanti, poiché consentono di migliorare sensibilmente il comfort. Ad esempio, aumentando l’inclinazione il peso del proprio corpo viene proiettato dalla zona lombare fino alle gambe. Come ultimo elemento strutturale troviamo i braccioli, che rappresentano un'altra componente di fondamentale importanza. È assai importante, infatti, possedere una sedia con braccioli, poiché aumentano il comfort, soprattutto dopo diverse ore di lavoro.

Quali accessori possono avere le sedie ergonomiche da ufficio?

Anche gli accessori secondari sono molto importanti, ma tale aspetto è perlopiù soggettivo. Ad esempio, ci sono sedie con poggiatesta, altre ancora con cuscino lombare (come nel caso delle sedie da gaming ndR). Il nostro consiglio è dunque quello di capire le proprie esigenze, lavorative o di svago che siano, prima di fare l’acquisto. Detto questo, fra gli accessori aggiuntivi più importanti troviamo il supporto lombare.

Si tratta di un'aggiunta molto utile alla maggioranza di utenti che hanno dolori posturali, perché concentrano tutto il peso sulla zona lombare. Di solito, questo succede quando ci si sposta in avanti verso lo schermo, oppure quando si lavora per lunghi periodi senza pause. L’utilizzo di tale accessorio è dunque assai indicato per una corretta postura della schiena, in modo tale da allinearla a bacino, spalle e testa.

Quanto è importante il rapporto qualità-prezzo nelle sedie ergonomiche da ufficio?

Oltre a quanto spiegato in precedenza, è doveroso fare attenzione al rapporto qualità/prezzo: infatti, non basta rimanere stregati dal prezzo di vendita irrisorio, ma bisogna fare attenzione alla qualità dei materiali prima di procedere con l’acquisto. Quindi, osservando attentamente ciò che abbiamo elencato sopra, potrete tenere conto delle informazioni fondamentali da osservare al momento dell'acquisto, valutando di conseguenza anche il costo.

I modelli a disposizioni sul web sono migliaia e migliaia ancora, alcuni entry level, altri più costosi o veri e propri top di gamma. Puntare alla scelta di una sedia di dimensioni contenute, ma stabile e realizzata con materiali di buona qualità, che non si rovini dopo pochi mesi, più fare la differenza sul vostro acquisto finale.

1. Songmics OBG57B

Immagine di Songmics OBG57B

La tradizionale

Ricoperta da finta pelle in PU, è la scelta perfetta per chi cerca una sedia da ufficio dal look classico ed elegante.
  • Elegante , resistente , facile da pulire

Gli amanti di uno stile più “tradizionale” troveranno la sedia ergonomica da ufficio Songmics OBG57B uno dei migliori prodotti in circolazione. Questa soluzione, infatti, è avvolta da una finta pelle in PU, facile da pulire e gradevole alla vista, mentre la seduta è imbottita da spugna ad alta densità, resistente a deformazioni e altre sollecitazioni, che inevitabilmente vengono provocate dall’utilizzo. Inoltre, garantisce una stabilità e un’affidabilità eccellenti, viste le sue specifiche e le sue dimensioni, che possono supportare fino a 150 kg.

2. Sedia da ufficio rattantree

Immagine di Sedia da ufficio rattantree

La traspirante

Una sedia da ufficio economica, traspirante e con supporto lombare.
  • Supporto lombare , Materiali traspiranti , Reclinabile

Le sedie da ufficio devono adattarsi a qualsiasi temperatura ambientale, soprattutto durante la stagione estiva. Ci sono alcuni prodotti che vengono incontro a questa particolare esigenza e, per questo, adottano come soluzione proprio l’adozione di una rete al posto del tessuto. La sedia rattantree prevede, dunque, un design ergonomico, confortevole e affidabile, poiché è pienamente regolabile a mano fino a 105 gradi. Grazie allo schienale flessibile, è possibile passare facilmente dalla modalità di lavoro a quella di relax. Non manca la possibilità di regolare l'altezza della sedia, i braccioli, il poggiatesta e il supporto lombare, per ottenere la posizione di seduta più comoda in base alle vostre esigenze. 

3. Sedia da ufficio Hbada

Immagine di Sedia da ufficio Hbada

La stilosa

Dal design unico ed eccentrico, offre un ottimo supporto per la vita e la colonna vertebrale. Inoltre, è dotata di schienale in rete traspirante.
  • Dallo stile unico , economica

Iniziamo questa guida all’acquisto con un prodotto dalle ottime caratteristiche, disponibile a un prezzo estremamente competitivo. Stiamo parlando della sedia da ufficio Hbada, caratterizzata da un design ergonomico quanto eccentrico per le forme e lo stile generale. Riesce a sopportare un peso, in pressione statica, fino a 1.136 kg e assicura un supporto per la vita e la colonna vertebrale, in modo tale da alleviare il mal di schiena. Vanta uno schienale in rete, comodo e traspirante, oltre a un cuscino del sedile morbido e resistente. Chiaramente, è possibile anche regolare tutti i principali componenti della sedia, come i braccioli e lo schienale. 

4. Sedia Ufficio SIHOO Doro C300

Immagine di Sedia Ufficio SIHOO Doro C300

La più comoda

Una sedia da ufficio resistente, comodissima e regolabile.
  • Regolabile ed ergonomica , Schienale reclinabile
  • Prezzo più elevato

Semplice da montare, la sedia da ufficio SIHOO Doro C300 possiede un design ergonomico, il che la rende la compagna perfetta per tutti coloro che svolgono il proprio lavoro in casa. Tra le sue specifiche, troviamo dei braccioli in 3D ultra morbidi, un poggiatesta che può essere sollevato, abbassato e ruotato e uno schienale regolabile in altezza, con 4 livelli differenti. Inoltre, questa sedia può adattarsi perfettamente al corpo di diversi utenti, mentre lo schienale è traspirante per aumentare il comfort durante la stagione estiva e reclinabile fino a 112° per i momenti di relax. Infine, può reggere un gran peso, infatti la prova di carico e l'impatto test assicura fino a 150kg. 

5. Oversteel, sedia da gaming

Immagine di Oversteel, sedia da gaming

La sedia da gaming

Una poltrona incredibilmente comoda, a meno di 200 euro.
  • Incredibilmente comoda ed ergonomica , Diversi colori disponibili , Rapporto qualità-prezzo

La Oversteel è tra le sedie da gaming più amate su Amazon, con una valutazione media di 4,4 stelle basata su quasi 12.000 recensioni. Questa sedia è un perfetto connubio tra stile classico e qualità, in quanto offre caratteristiche ergonomiche che la rendono estremamente confortevole. Troviamo, infatti, uno schienale reclinabile fino a 180°, imbottitura in schiuma ad alta densità e cuscini lombari e cervicali inclusi che forniscono un ulteriore supporto e alleviano eventuali tensioni muscolari. Un altro punto a favore della Oversteel è la sua disponibilità in 8 colori diversi, per cui potrete scegliere la tonalità che meglio si adatta ai vostri gusti o al vostro set-up.