Android

Google Assistant ora legge ad alta voce i testi delle pagine web in 42 lingue

Google Assistant ora è in grado di leggere ad alta voce il contenuto di una pagina web. La funzione, mostrata in anteprima al CES di Las Vegas 2020, è stata rilasciata ufficialmente dal colosso di Mountain View e gradualmente raggiungerà tutti gli utenti Android. Parliamo di una funzione che trasforma il famoso assistente virtuale in uno screen reader.

Non è di certo una tecnologia nuova, ma solitamente questi strumenti hanno un grande difetto: la voce metallica. Proprio per questo, Big-G sostiene di aver migliorato le capacità di analisi della frase di Google Assistant che – ora – parla con un linguaggio più naturale e vicino a quello umano. Per attivare la nuova funzione, è sufficiente aprire una pagina web e risvegliare l’assistente chiedendo di leggere con comandi come “Ehi Google, leggi questa pagina”.

A quel punto, Google Assistant leggerà il contenuto ad alta voce facendo scorrere automaticamente la pagina man mano che la lettura prosegue. Un aspetto interessante è che potremo chiedere all’assistente di tradurre una determinata pagina web in ben 42 lingue diverse, tra cui l’italiano.  Per farlo, utilizzerà il servizio di traduzione proprietario, Google Translate, con tutti gli ovvi limiti che un sistema di traduzione automatica comporta soprattutto con certe combinazioni linguistiche. Infine, possiamo anche decidere la velocità di lettura e scegliere tra diverse voci selezionando quella che ci aggrada di più.

Insomma, è una funzione che può tornare utile in vari contesti e per varie tipologie di utenti. Pensiamo, per esempio, alle persone che hanno difficoltà visive o di lettura che possono beneficiare dell’aiuto di Google Assistant. Come già detto, il rilascio è già partito e raggiungerà tutti in pochissimo tempo.

Samsung Galaxy A40 con display da 5.9 pollici è oggi in sconto su Amazon a 199 euro. Lo trovate a questo link.