Android

Honor 60 è sempre più vicino: un teaser ne svela il design

In questo momento Honor è impegnata a riconquistare il suo posto all’interno del panorama dei produttori di smartphone. Scampato al ban imposto a Huawei nel 2019 grazie al distacco dalla allora casa madre Huawei e forte di una partnership con Microsoft, con il soddisfacente Honor 50 il brand ha dato inizio alla sua nuova line-up di smartphone Android dotati di servizi Google, gamma che presto si arricchirà con una nuova serie di dispositivi, gli Honor 60.

Un nuovo teaser, pubblicato dapprima sul social network cinese Weibo e successivamente condiviso su YouTube, mostra infatti alcune riprese ravvicinate del nuovo Honor 60 e ne svela la data di lancio (almeno per il mercato orientale), fissata per mercoledì 1 dicembre.

Lo smartphone che si mostra in questo primo video promozionale presenta un design molto simile a quello di Honor 50, caratterizzato da angoli arrotondati, schermo curvato e un ampio modulo fotocamere di forma rotonda. A colpire, tuttavia, è la lavorazione dedicata al retro del dispositivo.

Nel teaser infatti il materiale della back cover, molto probabilmente vetro, fa risaltare un finish di colore blu scuro con scaglie di materiale riflettente che ricordano un cielo stellato. L’effetto è certamente sorprendente e riconferma l’attenzione dedicata ai brand orientali al look and feel dei loro dispositivi, sempre più orientata verso lavorazioni e texture particolari come l’ormai celebre Oppo Glow.

Honor 60 teaser

Come il look and feel ricercato e la numerazione progressiva dei nuovi modelli fanno intuire, il nuovo Honor 60, che stando ai rumors arriverà sul mercato in versione standard, Pro e SE, occuperà una fascia di mercato leggermente più alta del nuovo mid-range Honor 50. Il brand, che affronta proprio in questa fase la doppia sfida di ritornare sul mercato occidentale rispondendo allo stesso tempo ai bisogni dei mercati asiatici, sembra infatti puntare su device di gamma media e medio-alta, con una spiccata vocazione allo stile e alla condivisione di contenuti.

I brevetti rilasciati alle autorità cinesi sono in grado di fornirci ulteriori dettagli sulla gamma Honor 60, nello specifico riguardanti la batteria: il modello di base dovrebbe supportare infatti la ricarica rapida a 66W, mentre la versione SE dovrebbe limitarsi a una comunque rispettabile ricarica a 40W.

Display con refresh rate di 120Hz e connettività 5G a un prezzo incredibile: realme 7 5G è ora in offerta su Amazon.