Android

Huawei registra un brevetto per uno smartphone con doppio display

Huawei è tra le principali aziende tecnologiche a sviluppare continuamente nuove soluzioni tecnologiche da inserire sui futuri smartphone e nelle ultime ore, sarebbe trapelata una nuova interessante indiscrezione. Il colosso cinese avrebbe lavorato per realizzare un display secondario da posizionare nella parte posteriore del dispositivo, un’idea certamente già vista in passato ma poi vista relativamente poco nella realtà.

Tra i pochi smartphone a presentare questa caratteristica troviamo il Meizu Pro 7 ed il Nubia X, ma l’idea di Huawei differirebbe da quanto visto sino ad ora. Il brevetto mostra infatti, un display quadrato situato sul retro mentre nella parte superiore è posizionato un blocco orizzontale per ospitare le fotocamere, assieme ad un flash led. Non mancherebbe neanche il jack audio da 3,5 mm ormai rimosso dalla gran parte dei produttori.

Lo schermo secondario potrebbe essere utilizzato per la visualizzazione di notifiche, dell’ora ed altre informazioni che siamo abituati a vedere su un classico display AMOLED magari con Always-On attivo. Questa tecnologia potrebbe però essere utilizzata anche per scattare dei selfie con la possibilità di visionare direttamente la foto, migliorandone anche la qualità. C’è da sottolineare che il brevetto in questione è stato già presentato nel 2018, reso pubblico solo ora e nonostante siano trascorsi due anni, non abbiamo ancora visto nulla di tutto ciò sui dispositivi annunciati in questi ultimi due anni da Huawei. Non abbiamo la certezza che ciò possa accadere in futuro.

I prossimi smartphone top di gamma che dovrebbero essere annunciati dall’azienda cinese dovrebbero essere quelli della nuova serie Mate 40, già in fase di sviluppo e che dovrebbero vedere si una rivisitazione del design ma difficilmente presenteranno una caratteristica simile. Le modifiche principali dovrebbero riguardare le potenzialità delle fotocamere e l’implementazione dei nuovi processori Kirin con il supporto al 5G, oltre a nuove CPU e GPU.

Non resta che attendere e capire se il brevetto continuerà a restare tale o se potremmo finalmente vedere queste idee tramutarsi finalmente in realtà sulle prossime soluzioni.

Huawei Mate 30 Pro è disponibile sullo shop di Amazon con uno sconto incredibile del 44%. Non perdete l’occasione, lo trovate a questo link.