Apple

iOS 14, non solo TikTok: anche Linkedin legge gli appunti

Le nuove funzioni sulla privacy di iOS 14 continuano a smascherare alcune applicazioni. Dopo TikTok, AccuWeather e AliExpress, anche Linkedin è stata “scoperta” a leggere e copiare i dati memorizzati negli appunti (clipboard) senza nessun apparente motivo. In pratica, la futura versione del sistema operativo di Apple ha introdotto una nuova funzione che mostra un banner di notifica all’utente per segnalare che una determinata app sta copiando ciò che è salvato negli appunti.

Linkedin è immediatamente intervenuta sulla questione affermando che si tratta di un bug e che i contenuti degli appunti non vengono né memorizzati né trasmessi a terze parti. Erran Berger, VP Engineering della società, ha dichiarato che il problema riguarda una parte di codice che “esegue solo un controllo tra il contenuto degli appunti e il contenuto digitato in una casella di testo”. Questa stringa di codice è stata rimossa e il 14 luglio verrà rilasciato un nuovo aggiornamento. È possibile che la correzione riguardi anche iOS 13.

https://twitter.com/DonCubed/status/1278757106468806656

Come ben sappiamo, iOS gode dell’Universal Clipboard che consente a un’applicazione di leggere e copiare ciò che viene salvato negli appunti da un dispositivo e incollarlo su un altro a patto che abbiano registrato lo stesso account iCloud. Dunque, le app in questione possono persino leggere ciò che viene copiato su altri dispositivi.

Non escludiamo che nel corso delle prossime settimane anche altre applicazioni possano essere aggiornate per adeguarsi alle nuove regole di iOS 14. La futura versione del sistema operativo di Apple è attesa per settembre, assieme alla nuova generazione di iPhone 12. Per sapere quali iPhone si aggiorneranno ad iOS 14 potete leggere il nostro articolo, raggiungibile tramite questo link.

Il nuovo iPhone SE 2020 è disponibile su Amazon a partire da 499 euro. Lo trovate a questo link.