Android

Microsoft Surface Duo dovrebbe ricevere Android 11 molto rapidamente

Dopo parecchia attesa qualcosa sembra muoversi in casa Microsoft , infatti il tanto atteso smartphone pieghevole il Surface Duo dovrebbe debuttare sul mercato entro pochi mesi, l’azienda sta infatti spingendo per una rapida commercializzazione.

Stando ad un nuovo report pubblicato online, la casa di Redmond dovrebbe annunciare il suo nuovo smartphone direttamente con l’ultima versione software ufficiale di Android 10 ed avrebbe promesso un rapido aggiornamento ad Android 11 non appena arriverà sul canale stabile, direttamente tramite un update via OTA.

Inoltre, sempre stando alle indiscrezioni fornite, Microsoft starebbe lavorando duramente per rendere le sue app Edge ed Outlook compatibili nativamente con il dual screen implementato sul device pieghevole.

Il Surface Duo è stato annunciato per la prima volta nel mese di ottobre e c’è molta attesa per il suo lancio e questa serie di informazioni non sta facendo altro che aumentare l’appeal per un prodotto molto particolare e che potrebbe rappresentare il ritorno di fiamma dell’azienda nel mercato mobile, dopo la sfortunata parentesi legata ai Windows Phone.

Non abbiamo informazioni ufficiali sulla possibile data di commercializzazione ma non è da escludere che già nel mese di luglio potrebbe arrivare qualche importante novità, magari anticipando il suo arrivo sul mercato rispetto a quanto annunciato precedentemente che lo avrebbe visto protagonista solo nel corso del quarto trimestre dell’anno. Tale scelta potrebbe infliggere un duro colpo anche a Samsung che nel frattempo, si sta preparando al lancio della nuova serie Note 20 che però non sarà ufficializzata, quasi sicuramente, prima di agosto.

Per fare un piccolo passo indietro, ricordiamo che Microsoft ha annunciato che il prossimo Surface Duo sarà caratterizzato da due schermi AMOLED da 5,6 pollici con risoluzione 1800×1350 pixel, uniti da una cerniera e con la possibilità di farli ruotare fino a 360 gradi.

Non mancherà poi, il supporto alla Microsoft Pen e l’intero sistema è stato progettato per offrire un’ottima integrazione con le app proprietarie e la suite di Microsoft 365. L’unica mancanza importante sarà quella legata alla mancanza della connessione 5G mentre per quanto riguarda le prestazioni non dovrebbe assolutamente deludere grazie alla presenza dello Snapdragon 855, unito a 6 GB di RAM e 256 GB di memoria integrata.

Lato fotocamera troviamo internamente un sensore da 11 MP mentre non è stato specificato nulla per quanto riguarda quella esterna. Lato batteria invece sarà alimentato, molto probabilmente, da un’unità da 3.460 mAh.

In attesa del nuovo pieghevole Microsoft, potete acquistare l’ottimo Samsung Galaxy Fold, con un risparmio di oltre 350 euro, su Amazon, cliccando qui.