Android

Samsung Galaxy Note 20, passo indietro lato display?

Samsung si appresta a lanciare i suoi nuovi top di gamma che andranno a comporre la prossima serie di Galaxy Note 20 e con ogni probabilità, come accaduto negli ultimi anni, avverrà nel mese di agosto. Nel frattempo sono emerse nuove informazioni sui dispositivi e non tutte faranno felici gli affezionati del brand. Il Galaxy Note 20 dovrebbe distaccarsi parecchio dalla versione Plus e potrebbe persino rappresentare un passo indietro rispetto all’attuale Galaxy Note 10.

Tra i vari tweet pubblicati online, su tutti spunta quello di Ice Universe, noto tipster che ha fornito importanti novità sulle future scelte dell’azienda. Il Note 20 dovrebbe presentare un display piatto con una risoluzione classica a 1080p e l’altra mancanza sarebbe quella relativa alla frequenza di aggiornamento che potrebbe fermarsi ai soli 60 Hz. Si tratterebbe di una scelta controcorrente se consideriamo che l’intera gamma di device appartenenti alla serie Galaxy S20 dispone di pannelli in grado di raggiungere i 120 Hz. L’unica ipotesi che potrebbe giustificare, in parte, tale scelta sarebbe la volontà di spingere le vendite verso il modello di fascia alta ma costringendo l’utente a spendere cifre decisamente più importanti.

Samsung non è nuova comunque a questo genere di strategie, se consideriamo che la stessa è stata adottata anche lo scorso anno con i Note 10. Il modello più piccolino dispone infatti di una batteria decisamente meno capiente, la risoluzione del display raggiunge “solo” il FHD+ ed anche lato prestazioni è sotto rispetto al Note 10 + a causa dell’implementazione di un minor quantitativo di RAM ed alla presenza di tre sensori fotografici anziché quattro. Chi ha acquistato uno di questi due dispositivi si è trovato a dover scegliere tra rinunciare a qualche caratteristica oppure godere appieno dell’esperienza offerta selezionando direttamente la versione più costosa.

Resta ancora da capire se entrambi i device presenteranno un display flat, distaccandosi così dal passato o se la novità riguarderà solo la versione più economica. Vi ricordiamo, infine, che i nuovi Galaxy Note 20 saranno annunciato in un evento Unpacked, presumibilmente solo online, e dovrebbe essere accompagnato anche dai nuovi foldable oltre a due tablet di fascia alta ed al prossimo Galaxy Watch 3.

Il Samsung Galaxy Note 10 è disponibile all’acquisto su Amazon con uno sconto di oltre 250 euro. Lo trovate a questo link.