Android

OPPO Find X3 trapela su Geekbench, che potenza!

Poco aver fatto registrare il record di punti sulla piattaforma AnTuTu, l’OPPO Find X3 ha fatto capolino su Geekbench, come segnalato dal portale Nashville Chatter Class. La versione dell’OPPO Find X3 individuata in precedenza era contraddistinta dal numero di modello PEEM00, segnale inequivocabile che si trattava del modello sviluppato per il mercato cinese. Questa volta invece, il device è caratterizzato da un altro numero, nello specifico, dal codice CPH2173, molto presumibilmente quindi della versione dedicata al mercato globale.

La variante globale dell’OPPO Find X3 è riuscita a raggiungere 1.134 punti nel test in single-core e 3.660 punti in quello multi-core, risultati in linea con quelli fatti registrare da altri smartphone equipaggiati con un processore Qualcomm Snapdragon 888 5G, lo stesso che dovremmo trovare a bordo anche del prossimo top di gamma dell’azienda cinese.

L’elenco di Geekbench ci è utile anche per individuare le altre caratteristiche di cui dovrebbe disporre lo smartphone, tra cui la presenza di ben 12 GB di RAM e di Android 11 direttamente al lancio. Al momento risulta impossibile verificare se si tratti del modello standard dell’OPPO Find X3 o se queste specifiche siano il tratto distintivo della variante Pro, questo perché entrambi i device sarebbero caratterizzati dalla presenza dell’ultimo SoC Qualcomm destinato ai top di gamma.

Fonte: IWaqarKhanHD

E’ indubbio che OPPO voglia continuare sulla falsariga del successo fatto registrare dai precedenti modelli e dunque anche il prossimo Find X3 potrebbe disporre di uno tra i migliori schermi tra l’intero panorama di smartphone Android. Non a caso, sarebbe stata anticipata la presenza di un pannello di tipo AMOLED da ben 6,7 ​​pollici, in grado di offrire una copertura completa della gamma di colori DCI-P3, una profondità del colore a 10 bit e 0,4 JNCD (vale a dire la differenza di colore appena percettibile), in aggiunta ad un chip MEMC in grado di eseguire un upscaling dinamico del contenuto, tramutandolo, per esempio, da SD in HD o superiore. Tutto questo senza dimenticare la probabile presenza di un refresh rate a 120 Hz.

Fonte: IWaqarKhanHD

Basandoci su altre specifiche emerse in passato, l’OPPO Find X3 includerebbe quattro fotocamere posteriori con la presenza di un nuovo sensore principale da 50 MP realizzato da Sony. In aggiunta, potremmo trovare un teleobiettivo da 13 MP che possibilità di zoom fino al 25x (2x ottico), un obiettivo ultra grandangolare ed un obiettivo macro da 3 MP.

La batteria integrata raggiungerebbe invece i 4.500 mAh e dovrebbe far affidamento sull’ormai noto sistema di ricarica super rapida sviluppato dalla casa cinese, la SuperVOOC Charge a 65 W unita alla ricarica wireless a 30 W. La data di rilascio ufficiale non sarebbe ancora stata definita ma possiamo aspettarci che il lancio della prossima serie di smartphone OPPO Find X3 possa avvenire nel primo trimestre del 2021.

Su Amazon potete trovare l’ottimo medio gamma dotato anche di 5G, l’OPPO Reno 4Z, in offerta, con oltre 100 euro di sconto. Cliccate qui.