Android

Snapdragon 888, ecco gli smartphone che lo avranno nel 2021

Nella giornata di ieri, durante un Tech Digital Summit 2020 tenutosi online, Qualcomm ha annunciato lo Snapdragon 888: il processore di punta del colosso di San Diego che alimenterà gli smartphone top di gamma del 2021. Il nuovo SoC apporta miglioramenti in tutti gli ambiti, così come abbiamo spiegato nel dettaglio in un articolo dedicato raggiungibile a questo link. Come di consuetudine, all’annuncio ufficiale della nuova piattaforma mobile sono seguite le prime conferme da parte dei produttori sull’adozione dello Snapdragon 888 sui loro futuri smartphone.

Ad aprire le danze potrebbe essere proprio Xiaomi presentando nelle prossime settimane la nuova famiglia Mi 11, che dovrebbe comporsi di un modello base e di una variante Pro. Anche Redmi utilizzerà la nuova creatura targata Qualcomm, ma non sono stati specificati i modelli. È lecito attendersi un successore del Redmi K30 Pro, arrivato dalle nostre parti come Poco F2 Pro. Insomma, come ormai la casa asiatica ci ha abituati, non mancheranno top di gamma per diverse fasce di prezzo.

A dominare la scena, ci saranno ovviamente i marchi cinesi. OnePlus ha confermato che nella prima metà del 2021 arriverà uno smartphone top di gamma. Anche in questo caso non è stato rivelato il nome del dispositivo, ma – salvo cambiamenti dell’ultima ora – è certo che sarà OnePlus 9. Lo Snapdragon 888 lo vedremo anche a bordo di OPPO Find X3 che arriverà nel primo trimestre dell’anno. Immancabile anche la proposta del marchio che ha registrato la più rapida crescita negli ultimi mesi, ossia Realme che presenterà uno smartphone top di gamma dal nome in codice “Race”. Per il momento, non conosciamo invece il nome commerciale.

Dall’ala BBK arriva anche Vivo. Il produttore cinese non ha fornito dettagli in merito al prodotto. Potrebbero essere i successori di Iqoo 5, Iqoo Neo 3, Vivo Nex 3S e X50 Pro Plus. Resta poi da capire quali modelli raggiungeranno il mercato italiano. Tutti questi modelli poi saranno accompagnati dal futuro ROG Phone di ASUS a cui si aggiungerà molto probabilmente anche la nuova generazione della linea ZenFone.

Infine, LG ha dichiarato che “molto presto saremo in grado di condividere maggiori informazioni circa la linea di dispositivi di LG attesi per il 2021 che sfrutteranno lo Snapdragon 888”. Motorola invece ha parlato in generale della serie di processori 800 all’interno della famiglia Moto G, che rappresenterebbe una novità interessante.

Non è escluso comunque che anche altri brand siano al lavoro per utilizzare il nuovo Snapdragon 888 a bordo dei loro smartphone nel corso del 2021.

Il top di gamma Xiaomi Mi 10 è disponibile all’acquisto su Amazon a meno di 500 euro. Lo trovate a questo link.