Cuffie, auricolari e accessori

Ray-Ban Stories: cosa si nasconde dietro gli smart glasses di Facebook?

Sono disponibili da oggi sul mercato i Ray-Ban Stories, gli smart glasses prodotti da Facebook, primo passo nella collaborazione tra il colosso della tecnologia e l’azienda EssilorLuxOttica, che produce da decenni gli iconici occhiali.

Ray-Ban Stories

Anticipati già mesi fa dal CEO di Facebook Mark Zuckerberg, i Ray-Ban Stories appaiono dall’esterno come un paio di comuni occhiali, ma nascondono al proprio interno un paio di speaker e un microfono, oltre a due fotocamere da 5 megapixel in grado di registrare l’ambiente circostante fino a trenta secondi.

A colpire è da subito l’assenza di qualunque tipo di display integrato, al posto del quale si trovano regolari lenti Ray-Ban, disponibili anche in versione polarizzata o graduata.

Come gli Snapchat Spectacles prima di loro, i Ray-Ban Stories non sono infatti dotati di alcun tipo di tecnologia di realtà aumentata o interfaccia a schermo. A permettere la condivisione delle registrazioni in tempo reale è invece una companion app, Facebook View, disponibile per iOS e Android.

Il lancio di un prodotto che permette di registrare e condividere in tempo reale la propria vita è una mossa audace da parte di Facebook, social network che ha avuto problemi legali a proposito della violazione della privacy degli utenti. Il post dedicato ai Ray-Ban Stories sul blog del social network di Zuckerberg rassicura i futuri utenti su questo fronte, garantendo il controllo sulla condivisione dei contenuti e un’elevata attenzione alla sicurezza personale.

La sicurezza informatica non è l’unico problema sollevato dall’esistenza di questo tipo di occhiali smart: per prevenire la registrazione non consensuale di altre persone, i Ray-Ban Stories sono infatti dotati di due indicatori LED visibili a lato delle lenti che si illuminano quando è in corso la cattura di un video.

Connubio di design e tecnologia o modo subdolo di estorcere dati personali? Se volete farvi un’idea di persona, i Ray-Ban Stories sono ora in vendita, anche in Italia, in più montature e combinazioni di colori e lenti, a partire da 329€ per il modello base.

Preferite i Ray-Ban non smart? Buona notizia, potete trovare gli storici Wayfarer in offerta a meno di 100€ su Amazon!