Android

Samsung Galaxy S22, importanti modifiche al comparto fotografico

Siamo ancora molto distanti dall’arrivo della famiglia di smartphone Samsung Galaxy S22, tuttavia le indiscrezioni a riguardo sono già iniziate a circolare per la rete in modo dirompente.

Ad esempio sappiamo già che Samsung potrebbe utilizzare “più plastica” per i suoi top di gamma del 2022 e ora sono state rese note le probabili specifiche del comparto fotografico di due dei modelli del trio in arrivo nei primi mesi del prossimo anno.

Samsung - Galaxy S21 5G

Nonostante la grave carenza di chip che sta colpendo il mercato globale, il quale sembra abbia anche costretto Samsung a rimandare il lancio di Galaxy S21 FE, l’azienda coreana è costantemente al lavoro per lo sviluppo di nuovi modelli da introdurre sul mercato.

Come logico aspettarsi, sono già iniziati i lavori di progettazione e sviluppo della famiglia di prodotti Samsung Galaxy S22, i quali verranno annunciati come da tradizione durante il Q1 del prossimo anno.

Dei tre smartphone che comporranno la serie, Samsung Galaxy S22, Samsung Galaxy S22 Plus e Samsung Galaxy S22 Ultra, non si conosce ancora moltissimo. Possiamo solo affermare che i prodotti utilizzeranno quasi sicuramente i prossimi chip top di gamma Qualcomm Snapdragon e Samsung Exynos (forse addirittura il modello con GPU AMD?) e che avranno un display ad alta frequenza di aggiornamento.

Le nuove indiscrezioni arriva dal leaker conosciuto su Twitter come @FrontTron, il quale in passato si è rivelato sufficientemente affidabile da poter credere alle informazioni da lui condivise. Ovviamente si tratta comunque di rumor e siamo molto presto nella fase di sviluppo. La situazione potrebbe cambiare nel corso dei prossimi mesi quindi prendete quello che seguo con le pinze.

https://twitter.com/FrontTron/status/1407562839502442498

Il leaker ha svelato quelle che sono le presunte specifiche delle fotocamere di Samsung Galaxy S22 e Galaxy S22 Plus. Gli smartphone dovrebbero poter contare su una fotocamera principale da 50MP, molto probabilmente il nuovo sensore Samsung ISOCELL o l’equivalente Sony IMX, una grandangolare da 12MP e un teleobiettivo con zoom ottico 3x sempre da 12MP.

Si tratta di cambiamenti importanti per la serie di smartphone di punta di Samsung. I modelli dello scorso anno, Galaxy S21 e Galaxy S21 Plus, utilizzavano infatti come teleobiettivo una fotocamera da 64MP su cui veniva eseguito un crop digitale. Utilizzare un sensore da 12MP con una vera lente telescopica dovrebbe garantire risultati migliori.

Il sensore principale da 50MP permetterebbe anche di scattare immagini più dettagliate di giorno e più luminose di notte mentre porterebbe vantaggi in termini di qualità anche nella registrazione video sia in 4K che in 8K grazie a pixel dalla dimensione maggiore.

Gli auricolari True Wireless (TWS) Samsung Galaxy Buds Live sono disponibili su Amazon a soli 129,00 euro.