Tom's Hardware Italia
Cuffie, auricolari e accessori

Skullcandy Push, auricolari wireless che puntano a 12 ore di autonomia. Perfette per il quotidiano?

Le nuove Skullcandy Push è il primo modello di auricolari dell'azienda USA a essere totalmente wireless e progettate per l'impiego quotidiano. Complessivamente possono arrivare a 12 ore di autonomia.

Le Skullcandy Push sono i primi auricolari totalmente wireless del noto marchio statunitense. In Italia le sue linee non sono molto famose, ma in ambiente sportivo oltreoceano il “teschietto” che le contraddistingue è sinonimo di fitness e street fashion.

Le Push, che costano attualmente 129,99 dollari, come design ricordano le JayBird Run e le Bose Soundsport Free. Sono molto compatte e sono state progettare per essere inserite comodamente nell’orecchio. Grazie una piccola mezzaluna e il rivestimento degli altoparlanti in silicone dovrebbero essere facilmente posizionabili, ma l’azienda comunque le sconsiglia per l’attività sportiva poiché non sono impermeabili. Insomma, si tratta di un prodotto per il quotidiano, quindi ascoltare musica e rispondere alle telefonate – non manca infatti il microfono integrato. Il tutto ovviamente sfruttando il supporto Bluetooth 4.2.

La peculiarità delle Push rispetto alle alternative presenti sul mercato dovrebbe essere la grande autonomia. Skullcandy dichiara ben 6 ore di autonomia e grazie alla scatoletta di ricarica, per riporle quando non si usano, dovrebbero essere assicurate ulteriori 6 ore. Ovviamente solo in sede di recensione si potrà scoprire se gli auricolari manterranno ogni promessa, ma sulla carta il potenziale è più che soddisfacente, quasi record.

Per la gestione del volume, le tracce e le chiamate è sufficiente il tocco sugli auricolari; per altre opzioni si può richiamare l’interfaccia vocale del proprio smartphone con un tocco prolungato. Sono supportati Siri, Google Assistant e Amazon Alexa.

Da rilevare infine che tradizionalmente le linee Skullcandy tendono a privilegiare le basse frequenze, un po’ come molti prodotti dedicati all’attività sportiva. Le Push potrebbero seguire la stessa filosofia.

La distribuzione inizierà negli Stati Uniti a partire dal 15 gennaio 2019, dopodiché non resterà che attenderne l’avvento in Europa.

Il design delle Push ricorda molto le Jaybird Run e le Bose Soundsport Free.