Tom's Hardware Italia
Android

Xiaomi potrebbe dire addio a PocoPhone

Xiaomi potrebbe eliminare il marchio Poco produttore di PocoPhone secondo gli analisti IDC. La causa sarebbe la sovrapposizione con Redmi.

Xiaomi potrebbe dire addio al marchio Poco produttore dello smartphone PocoPhone F1. È la previsione dell’analista di IDC India, Navkendar Singh, che in un’intervista a The Economic Times ha affermato che con la distinzione tra la serie Mi e Redmi, il marchio Poco potrebbe avere poca ragione d’esistere. Eppure, PocoPhone F1 è stato un dispositivo estremamente interessante per le sue caratteristiche da top di gamma a prezzi contenuti.

Le previsioni dell’analista trovano maggior fondamento nella mancanza di indiscrezioni e informazioni relative al successore di PocoPhone, presentato lo scorso agosto. Come sottolineato nell’intervista, la missione di Poco era “fornire alcune specifiche di fascia alta a prezzi di fascia media con chiare rinunce dal punto di vista del design”. Il primo dispositivo, infatti, era basato sullo Snapdragon 845 di Qualcomm, processore top di gamma dello scorso anno.

Il segmento destinato a Poco è stato recentemente occupato dal nuovo marchio Redmi che ha lanciato il suo primo smartphone di fascia alta (Redmi K20 Pro) con Snapdragon 855 a soli 2499 yuan (323 euro circa) senza rinunciare a soluzioni tecniche non proprio economiche (pannello in vetro e fotocamera popup). Inoltre, stando ai primi dati, pare che la serie Redmi K20 stia riscuotendo un buon successo da parte del pubblico con gli utenti internazionali che richiedono a gran voce una versione globale e che sono stati ascoltati in parte con il Mi 9T di Xiaomi che ha una scheda tecnica identica al Redmi K20.

Insomma, la fine di Poco potrebbe essere causata proprio dal successo del nuovo brand Redmi. La notizia trova ancora più rilevanza se correlata all’addio di Jai Mani, capo di Poco. Tuttavia, Xiaomi continua a negare l’intenzione di eliminare il marchio Poco sostenendo che “nulla cambia a causa di un abbandono dell’esecutivo e il lavoro continuerà come previsto”. Solo il tempo ci darà una risposta, ma è chiaro che Poco e Redmi si sovrappongono e quindi Xiaomi dovrebbe effettuare una scelta per evitare di creare confusione nel catalogo. Staremo a vedere quale sarà la decisione!

È possibile ordinare Xiaomi Mi 9T su Amazon a questo link.