Giochi PC

Battlefield 5 Firestorm: in arrivo il respawn con un nuovo aggiornamento?

È un grande periodo per i battle royale ed Electronic Arts sta puntando molto su di essi. Oltre al tanto chiacchierato Apex Legends, che sta passando un periodo difficile ma pare pronto a recuperare il terreno perso con l’avvento della stagione 2, EA ha proposto una modalità BR anche all’interno di Battlefield 5. Si chiama Firestorm (Tempesta di Fuoco, in italiano) ed è arrivata “in ritardo” rispetto al gioco principale, ma non per questo non è disposta a lottare per ottenere un posto nel cuore degli appassionati.

Con un aggiornamento in arrivo a breve, verrà introdotta la mappa Mercury e con essa alcune novità ancora non annunciate. I dataminer hanno quindi iniziato a cercare nel codice di gioco e hanno scovato un indizio che farebbe riferimento a una funzione di respawn. Basandoci su quanto riportato da uno di essi, Temporyal, gli sviluppatori vorrebbe permettere agli esploratori della mappa di Halvoy di aiutare i propri compagni caduti.

Il respawn sarebbe legato a specifiche location all’interno della mappa: l’idea sarebbe quindi che i giocatori devono conquistare una zona e, a quel punto, ottengono la possibilità di far respawnare i propri alleati. Il termine utilizzato è “Squad Spawn” e, secondo il dataminer, sembrerebbe che il ritorno in gioco avvenga come un normale multiplayer e quindi non ci sia la possibilità di rientrare con un secondo lancio dall’aereo.

Per ora queste non sono informazioni ufficiali e non è detto che gli sviluppatori le implementino realmente, ma le scoperte dei dataminer spesso si rivelano correte. Diteci, voi cosa ne pensate? Vi piacerebbe una funzione di questo tipo all’interno del gioco?

Battlefield 5 è disponibile da molto tempo, ma Firestorm è stato introdotto solo quest’anno: se volete recupere il gioco e buttarvi nel battle royale, potete farlo a questo indirizzo.