Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Call of Duty Modern Warfare: ci saranno i server dedicati

Call of Duty Modern Warfare potrà contare su server dedicati: ecco tutti i dettagli emersi fino a questo momento sul gioco di Activision.

Call of Duty Modern Warfare, il nuovo sparatutto di Infinity Ward, ha fatto molto parlare di sé nell’ultimo periodo. Dopo aver scoperto nel dettaglio Gunfight, ovvero uno scontro 2 vs 2, abbiamo avuto modo di vedere in azione tante altre modalità multigiocatore, partendo dal 6 vs 6 e arrivando fino a una modalità che promette di contenere 100 (e forse più) giocatori contemporaneamente. Le novità non sono però ancora finite: gli sviluppatori hanno infatti confermato che Call of Duty Modern Warfare potrà contare su server dedicati.

L’informazione è stata condivisa tramite l’ultimo numero di Game Informer. La maggior parte dei capitoli di CoD, sopratutto in tempi recenti, hanno dovuto contare solo su server P2P (peer 2 peer). In alcuni casi si è sfruttato un sistema ibrido che passava da server P2P a server dedicati, ma ora sembra che Activision abbia deciso di optare definitivamente per server dedicati: probabilmente, la scelta è stata dettata dalla volontà di rendere il cross-play più stabile.

Call of Duty Modern Warfare Gunfight

Vi ricordiamo che Call of Duty Modern Warfare sarà rilasciato il 25 ottobre 2019 su PC (tramite Battle.net), PlayStation 4 e Xbox One. Ora non ci rimane altro da fare se non attendere nuove informazioni sulla campagna: per ora sappiamo che alcuni personaggi ben noti ai fan faranno il proprio ritorno. Inoltre, parte dei progressi saranno condivisi tra tutte le modalità: campagna, coop e multigiocatore.

Diteci, cosa ne pensate di quanto svelato fino a questo momento su Call of Duty Modern Warfare? Il lavoro di Infinity Ward vi sta convincendo, oppure speravate in un Call of Duty diverso?

Potete prenotare la vostra copia di Call of Duty Modern Warfare, per essere certi di averla in mano al D1, a questo indirizzo.