Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Crash Bandicoot N. Sane Trilogy, test della versione Switch

La storica trilogia di Crash Bandicoot fu una delle esclusive di maggior rilievo della prima, intramontabile, PlayStation. Visto dalla moltitudine di giocatori come l'icona di SONY dei platform games, il marsupiale ideato dai ragazzi di Naughty Dog entrò di peso nella storia dei videogiochi con i suoi giochi ispirati, dal level design ispirato e ricolmi […]

La storica trilogia di Crash Bandicoot fu una delle esclusive di maggior rilievo della prima, intramontabile, PlayStation. Visto dalla moltitudine di giocatori come l'icona di SONY dei platform games, il marsupiale ideato dai ragazzi di Naughty Dog entrò di peso nella storia dei videogiochi con i suoi giochi ispirati, dal level design ispirato e ricolmi di segreti. Non stupì quindi l'euforia generale dettata dall'annuncio di Activision di riproporre, su PlayStation 4,  la prima trilogia completamente restaurata nel suo comparto tecnico ma immutata nel sue tanto amate meccaniche di gameplay.

A un anno esatto dal rilascio della Crash Bandicoot N. Sane Trilogy per PlayStation 4, fra il clamore generale e l'indignazione dei fan "duri e puri" del marsupiale, una delle più antiche esclusive di SONY diventa disponibile per tutte le piattaforme attualmente in commercio, arricchita di due livelli inediti (uno dei quali già distribuito gratuitamente su PlayStation network) e di un ottimizzazione, apparentemente, perfetta. Accantonando momentaneamente la risoluzione 4K e i 60 fps offerti dalla versione disponibile per Xbox One X, vogliamo soffermarci sulla conversione per Nintendo Switch che al netto di alcuni compromessi tecnici sembra offrire il teatro migliore per mettere in scena le deliranti avventure di Crash Bandicoot.

Un'Ottimizzazione Insana

I primi momenti trascorsi assieme alla Crash Bandicoot N. Sane Trilogy per Nintendo Switch sono a dir poco sorprendenti. Il lavoro di ottimizzazione svolto dal team di Vicarious Vision è indubbiamente magistrale e riesce a restituire sul piccolo schermo di Switch un colpo d'occhio convincente e che, difficilmente, lascia trasparire i vari compromessi grafici messi in atto dagli sviluppatori. Effettuando un paragone diretto con le altre versioni si può indubbiamente notare una minor numero di dettagli a schermo, un sistema di illuminazione meno marcato e un anti-aliasing più presente ma il sapiente operato di Vicarious Vision è riuscito a intervenire su tutte quelle finezze grafiche che, seppur assenti, non vanno a inficiare in alcuna maniera la resa grafica finale, restituendo una palette cromatica vivace e la costante sensazione di non trovarsi di fronte a una versione tecnicamente arretrata.

36273259 10216755958559130 2058379354534051840 n

La risoluzione è variabile e passa dai 900p della modalità Docked fino ai picchi, in discesa, dei 480p in alcune occasioni concitate  e utilizzando la Switch in mobilità. Se il titolo su uno schermo casalingo mostra lievemente il fianco, rispetto alle immagini più nitide offerte dalle altre versioni, sul piccolo schermo di Nintendo Switch si rivela un tripudio di colori in grado di lasciare piacevolmente colpiti per le sue immagini pulite e definite, anche se in alcune occasini un filtro anti-aliasing troppo invadente "opcaizza" lievemente l'immagine d'insieme. Un framerate ancorato a 30 fotogrammi per secondo, in entrambe le modalità, chiude un opera di ottimizzazione egregiamente svolta e in grado di rendere giustizia a questa riedizione anche su una macchina meno performante come Nintendo Switch.

36295882 10216755958519129 5883790194028576768 n
36278591 10216755869356900 3345719406926757888 n
36283358 10216755957639107 8472313111552983040 n

Un Marsupiale Tascabile

In apertura sostenevamo che la versione più interessante della Crash Bandicoot N. Sane Trilogy poteva rivelarsi proprio quella per Nintendo Switch e difatti, la struttura "mordi e fuggi" dei livelli della celebre trilogia si presta benissimo per essere fruita in mobilità o in brevi sessioni durante la abitudinaria quotidianità. Poter effettuare una breve sfida a tempo per raccogliere una reliquia di Platino durante un breve viaggio, o provare a recuperare una gemma particolarmente difficile da trovare nei meandri nella giungla comodamente seduti sul proprio divano, sembra sposarsi perfettamente con la natura ibrida di Nintendo Switch. Le differenti periferiche di controllo offerte dalla console della "Grande N", inoltre, si sono rivelate tutte ottimali per fruire del titolo confortevolmente e senza grosse problematiche di tipo ergonomico. 

36310042 10216755869436902 5433956326130581504 n

Escludendo il Controller Pro, che con la sua forma maggiormente canonica si rivela sempre una certezza in termini di controllo, i Joy-Con di Nintendo Switch, sia attaccati che separati dalla console, ci hanno garantito una risposta sempre reattiva e precisa offrendoci un comfort che dimostra ancora una volta come Nintendo Switch sia stata sviluppata con una tipologia di giochi ben precisa in mente. Le uniche critiche che possiamo muovere verso le due periferiche di Nintendo risiedono nella, oramai, celebre assenza del D-Pad, che in alcuni frangenti si è rivelata una mancanza palpabile, e un'escursione minore degli stick che potrebbe richiedere un minimo di pratica se si arriva da joypad più tradizionali. I quattro pulsanti adibiti alle direzioni, però, si sono rivelati un vero e proprio game changer contro le hitbox punitive del primo Crash Bandicoot, permettendoci una gestione precisa del marsupiale nelle sezioni di salti maggiormente ostiche.

36259844 10216755872036967 3247666261336784896 n
36331122 10216755870956940 6476410842387578880 n

Ad arricchire il pacchetto offerto da questa nuova edizione della Crash Bandicoot N. Sane Trilogy troviamo inoltre due livelli inediti, perfettamente contestualizzati, realizzati dal team di Vicarious Vision per riesumare alcune parti incompiute della trilogia originale mostrando ulteriormente la loro passione, e il loro rispetto, verso una parte della storia del videogioco moderno. Se quindi possedete una Nintendo Switch, siete fan del marsupiale dei Naughty Dog o amate semplicemente i platform ispirati e impegnativi, non avete scuse per non acquistare questa opera antologica riuscita e completa, specialmente considerando la mole invidiabile di contenuti offerti a un prezzo davvero competitivo.

36324400 10216755957679108 7773630539331796992 n

Tom's Consiglia

Se siete appassionati di platform e possedete una Nintendo Switch non potete lasciarvi scappare Super Mario Odyssey.