PlayStation

Death Stranding: secondo Best Buy Canada uscirà nel 2019

Death Stranding è uno dei giochi più misteriosi degli ultimi anni. Tra i vari misteri, e forse è quello meno gradito dai fan, vi è la data di uscita. Regolarmente, sopratutto negli ultimi mesi, ci sono stati vari rumor: ora, se ne aggiunge un altro. Best Buy Canada, infatti, afferma che il gioco sarà disponibile nel 2019. Tramite il loro sito è possibile leggere “31 dicembre 2019”, con prezzo 79.99$.

Ovviamente, sembra più che altro un placeholder, una data posizionata unicamente per permettere i pre-order, ma non è la prima volta che parliamo del 2019 come anno d’uscita dell’opera di Kojima. Il creativo giapponese stesso, lo scorso dicembre, avevamo posto la domanda “Il 2019 è l’anno della balena?“, facendo ovvio riferimento ai cetacei che fin dal primo trailer hanno caratterizzato i paesaggi di Death Stranding.

Troy Baker, pochi giorni fa, ha condiviso un tweet con il meme “#10yearschallenge, nel quale fa un confronto 2009-2019, mostrando Snow (da Final Fantasy XIII) e l’uomo con la maschera dorata di Death Stranding, entrambi interpretati da lui. Possiamo vederlo qui sotto.

Mads Mikkelsen, che interpreta uno dei personaggi del gioco, ha affermato di avere (come è ovvio) varie informazioni in merito a Death Stranding, ma di non poterle rivelare, a meno di non voler ricevere la visita di sei grossi uomini giapponesi molto rapidamente. Ovviamente si tratta di una battuta, ma permette di capire come qualcosa da dire ci sarebbe.

Infine, non mancano i team che hanno avuto modo di vedere a cosa sta lavorando Kojima. Guerrilla Games ha supportato il padre di Metal Gear Solid fin dall’inizio concedendogli il proprio motore di sviluppo (Decima Engine) e aiutando a crearne una versione personalizzata; ora, il team di Horizon Zero Dawn afferma di essere molto impressionato da ciò che ha visto. Un nuovo membro del team di Kojima Productions, dopo essere stato assunto e aver scoperto esattamente di cosa tratta il gioco, ha affermato che non era per nulla quello che aveva immaginato. Anche Sam Lake e Remedy hanno avuto occasione di dire la propria: “Death Stranding osa spingere i limiti“.

Ovviamente, stiamo parlando di rumor e mezze dichiarazioni, nulla di ufficiale o di utile per definire con precisione la natura di Death Stranding, ma ogni mese che passa le voci di corridoio aumentano e l’eccitazione per l’opera di Kojima non sembra voler diminuire. Diteci, voi cosa ne pensate? Sarà un gioco rivoluzionario, o forse le aspettative sono troppo alte?

Death Stranding è prenotabile a questo indirizzo!