PlayStation

Death Stranding: “Non è per nulla ciò che avevo immaginato”

Per quanto Death Stranding sia stato mostrato più volte attraverso vari trailer nel corso degli anni, ancora non sappiamo esattamente di cosa si tratti. Grazie a uno dei più recenti trailer, ovvero quello mostrato all’E3 2018, abbiamo ottenuto qualche indizio, visto che include un primo sguardo a delle sequenze di gameplay, ma è ancora veramente difficile catalogare l’opera di Kojima.

Basandoci sulle affermazioni di Aki Saito, il nuovo capo della sezione marketing e comunicazioni presso Kojima Productions, Death Stranding non è nemmeno lontanamente simile a ciò che aveva immaginato prima di lavorare per lo studio. Saito lo ha detto tramite un tweet, dopo un paio di giorni di lavoro presso il team. Come potete vedere poco sotto, commenta con un “O mio Dio… il gioco è… non è niente di ciò che pensavo sarebbe stato!“.

Kojima sta per certo giocando a carte coperte. Per ora, infatti, non sappiamo nemmeno quale sia la finestra di lancio, figuriamoci una data di uscita precisa. Sappiamo per certo, però, che l’opera è pianificata per la release in esclusiva su PlayStation 4. Speriamo che il 2019 sia l’anno ideale per scoprire nuovi dettagli in merito.

Mancherà forse ancora molto tempo, ma possiamo mettere al sicuro una copia di Death Stranding prenotandola!