PlayStation

Dragon Ball FighterZ: annunciato Goku Ultra Istinto

Nel panorama videoludico dei tie in del noto manga Dragon Ball ne abbiamo visti di ogni colore, ma sembra che la forza propulsiva di questa opera non si accentui a fermarsi. Nel giorno della uscita ufficiale del primo vero gioco di ruolo, Dragon Ball Kakarot, è stata a sorpresa rivelato attraverso il V jump che Goku ultra istinto farà parte del roster di Dragon Ball FighterZ.

Annunciato all’E3 del 2017 e uscito il 26 gennaio 2018, Dragon Ball FighterZ è riuscito a far parlare di sé soprattutto per la qualità e la fluidità dei combattimenti e di un equilibrio di gioco che mai prima d’ora ci si sarebbe mai aspettato. Sviluppato da Arc System Works e pubblicato da Bandai Namco il titolo aveva tutte le carte in regola per fare la storia del genere picchiaduro, e così fu. Vincitore di numerosi premi tra cui il Game Awards come miglior picchiaduro, strappandolo a colossi del calibro di Mortal Kombat e Tekken, è da molti considerato la migliore iterazione del brand fin’ora uscita, non c’è da stupirsi quindi che nel corso di questi anni ci siano stati contenuti aggiuntivi che hanno aumentato il numero dei combattenti presenti data la mole di giocatori ancora attivi, possiamo citare gli ultimi due arrivati Broly (DBS) e Gogeta SSJB dal film Dragon Ball Super: Broly.

Dragon Ball FighterZ

Stando quindi alle pagine della nota rivista mensile V jump, il primo contenuto scaricabile del nuovo anno e probabilmente del nuovo Season pass sarà Goku nella sua versione ultra istinto, questa nuova trasformazione potrebbe essere un’aggiunta interessante per il roster e risultare utile ai fini di rendere ancora più spettacolari i combattimenti, considerando poi le possibili e meravigliose aggiunte di “Dramatic Finish” che il gioco ci ha oramai abituati.

I dettagli saranno resi noti durante le finali del Dragon Ball FighterZ tour che si svolgerà a Parigi l’8 ed il 9 febbraio 2020. Cosa ne pensate? Vorreste un terzo Season Pass? E soprattutto che personaggi inserireste voi? Fatecelo sapere nei commenti.

Se siete fan dell’opera di Akira Toriyama e dei picchiaduro in generale, non fatevi sfuggire Dragon Ball FighterZ a questo indirizzo.